Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cefalù Film Festival: le donne di Kobane simbolo di Libertà. Straordinario reportage
Cefalunews

Cefalù Film Festival: le donne di Kobane simbolo di Libertà. Straordinario reportage

New Life, con lo slogan “La donna è vita. La vita è resistenza e la resistenza è Kobanê”, raffigura la vita quotidiana delle donne guerrigliere, Elif Kobanê (18), Vîyan Peyman e Arjîn, che si uniscono alle Unità di protezione delle donne (YPJ) nel loro battaglia contro l’ISIS. Il documentario riguarda l’assalto dell’ISIS del 15 settembre 2014 e la resistenza di cinque mesi da parte dell’YPJ e delle unità di difesa popolare (YPG) attraverso l’obiettivo di tre donne combattenti. La regista Veysi Altay è impegnata nella fotografia e nel cinema da 20 anni. Ha lavorato per molti anni come amministratore per Amnesty International per 6 anni e per la Human Rights Association (İHD) e ha anche riferito della guerra nel Rojava (Kurdistan occidentale) durante le battaglie contro l’ISIS a Serêkaniyê / Ras al-Ayn (2013) e Kobanê (2014). Unisce il suo lavoro mediatico e documentario con la traduzione e l’interpretazione turco-curda.  Altay ha svolto ricerche d’archivio su temi come miniere, cultura del linciaggio, nazionalismo, lavoratori stagionali e sparizioni politiche e ha prodotto un libro di fotografia, pubblicato in tre lingue, intitolato Em Ên Wenda (We, the Disappeared), con 100 foto e 100 storie di persone scomparse dallo stato. È anche regista di numerosi film documentari. Il film è ammesso fuori concorso per l’alta valenza dei contenuti.