Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Allarme dell'Oms: «Attenzione a possibile secondo picco di casi»
Cefalunews

Allarme dell’Oms: «Attenzione a possibile secondo picco di casi»

Allarme dall’Organizzazione mondiale della sanità. I paesi in cui i contagi da Covid-19 si stanno riducendo devono prepararsi a un possibile «immediato secondo picco» se allentano troppo velocemente le misure restrittive decise per arginarne la diffusione. L’allarme è stato lanciato, nel corso di una videoconferenza, dal capo delle emergenze dell’Oms, Mike Ryan. Il problema è in particolare per quei Paesi che stanno interrompendo il lockdown, tornando alla vita normale. Ryan ha sottolineato che il contagio sta ancora aumentando nell’America Latina, Asia del Sud e in Africa, ricordando che spesso le epidemie si diffondono a ondate.
«Quando parliamo di una seconda ondata, intendiamo quella che classicamente arriva mesi dopo la prima. Ma dobbiamo anche essere consapevoli che la malattia può risalire in qualsiasi momento: possiamo avere un secondo picco di questa stessa ondata». I paesi europei e del Nord America devono continuare a mantenere misure di sorveglianza, politiche di test e «una strategia complessiva per continuare a contenere la diffusione del virus per evitare un secondo picco immediato».