Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Arcobaleni con un medico, una pittrice, una cantante ed un clarinettista
Cefalunews

Arcobaleni con un medico, una pittrice, una cantante ed un clarinettista

Per il nostro secondo appuntamento su queste pagine in occasione dell’odierna Festa della musica vi presentiamo quattro artisti che con le loro esecuzioni inaugurano il portale «Arcobaleni» partecipando alla alla prima palylist dal titolo «Solstizio in arte».
Ildebrando D’Angelo nasce nel 1959 a Palermo. Alla sua professione di medico (oggi Responsabile Clinico della Unità Multidisciplinare di Senologia dell’Ospedale Fondazione Giglio di Cefalù) unisce la sua passione per la musica. Diplomatosi in composizione e direzione di coro presso il Conservatorio di musica Vincenzo Bellini di Palermo, ha al suo attivo diverse composizioni musicali. Dal 1991 dirige il coro Maria Elisa Di Fatta dell’Associazione Siciliana Musica per l’Uomo, di cui è socio fondatore. Numerosi e prestigiosi i concerti eseguiti con il coro e con svariate formazioni strumentali e orchestrali, nonché le collaborazioni con musicisti di indubbio valore artistico.
Patrizia Milazzo è nata a Palermo nel 1961. Ha conseguito il diploma di maturità artistica presso il Liceo Artistico di Palermo, il diploma di Decorazione Pittorica presso l ‘Accademia di Belle Arti della stessa città. Esperta in tecniche calcografiche, insegnante di discipline pittoriche, pittrice ritrattista specializzata anche nella decorazione del tessuto, vive a Cefalù dove opera nel suo studio di via Bagni Cicerone, 7. Nell’espressione artistica di Patrizia Milazzo è possibile scorgere la narrazione dello scorrere del tempo, che si evidenzia nelle immagini reali della vita quotidiana. Sulle tele la pittrice illustra momenti che parlano del già vissuto, esprimono la vita presente e accennano alla possibilità del futuro: frammenti di un tempo interiore fatto di memorie, di fuggevoli attimi presenti e di attesa.
Debora Marguglio nata a Palermo, inizia giovanissima lo studio della musica. Approfondisce
in seguito le discipline musicali e lo studio del canto lirico con vari maestri di fama internazionale. Ha svolto attività concertistica e interpretato diversi ruoli d’opera debuttando in teatri in Italia e all’estero.
Giuseppe Testa nato a Cefalù il 04/11/1967, ha conseguito i diplomi di Clarinetto, Direzione e musica corale, Strumentazione per banda e Composizione. Alterna l’attività di clarinettista a quella di compositore e direttore. Attualmente è direttore della Banda musicale S Cecilia di Cefalù (PA) e della Storica Banda musicale F. Bajardi di Isnello (PA). E’ responsabile della consulta artistica dell’Anbima Sicilia per conto della quale tiene corsi di formazione e conferenze su svariati temi musicali. E’ inoltre Coordinatore dell’area sud della consulta artistica nazionale dell’Anbima. Ha vinto svariati concorsi e ha collaborato con la rivista “Risveglio Musicale” e Mondobande.it. Ha composto, diretto e collaborato con musicisti di fama nazionale e internazionale. Ha al suo attivo quasi 200 composizioni per gruppi da camera, coro, banda e orchestra. Ha pubblicazioni con diverse case editrici e ha inciso numerosi cd alcuni dei quali monografici contenenti proprie composizioni. Ricerca e conoscenza muovono la sua musica, lo spingono ad affrontare linguaggi diversi personalizzandoli, con l’obiettivo, comunque, di comunicare emozioni. Le sue composizioni, anche le più semplici appaiono nuove, diverse, personali, con una coinvolgente idea costruttiva di ricerca. A tal proposito afferma “… Bisogna far rivivere il passato con un occhio nuovo e il futuro passando dal presente del proprio io interiore, ogni artista contribuisce al mutare del gusto, al modo di pensare e di vivere il proprio tempo”.