Sant’Agata di Militello: in 15, fra adulti e ragazzi, positivi al coronavirus

Sono in tutto 15 a Sant’Agata Militello le persone positive al test per il Coronavirus. Nelle ultime ore, infatti, sono risultati positivi altri 7 tamponi tutti riconducibili alla cerchia del calciatore del Città di Sant’Agata , per il quale è stato necessario annullare la preparazione della squadra. I contagiati stanno fortunatamente bene, non presentano sintomi e si trovano in isolamento. Solo un 50enne originario di San Fratello, ma residente a Sant’Agata, è stato ricoverato al Policlinico di Messina. L’uomo è in servizio al Comune di San Fratello, che è stato chiuso a livello precauzionale. Circa 120 persone in isolamento precauzionale. «La situazione – afferma il sindaco Bruno Mancuso – è ovviamente tenuta sotto stretta osservazione e costantemente monitorata. L’invito che ribadisco alla comunità locale è quindi quello di mantenere la giusta tranquillità e soprattutto osservare con scrupolo tutte le norme e le misure di sicurezza previste per il contenimento del contagio, come il rispetto delle distanze e l’uso della mascherina ai fini di scongiurare il rischio di ulteriore diffusione del virus”. Intanto sono in programma altri tamponi.

Torna in alto