Questo Euro del 2002 vale 110 euro. Ecco come riconoscerlo

Non tutti sanno che ci sono monete di Euro in circolazione che valgono molto di più del loro valore nominale. E’ il caso della moneta da un euro emessa nel 2002 dal Vaticano che oggi, se FDC, vale ben 110 euro. E’ considerata, infatti, una moneta rara e il possessore anziché utilizzarla per pagare la spesa di tutti i giorni dovrebbe conservarla per rivenderla ai collezionisti disposti a pagarla profumatamente pur di averla. Di questa moneta nel 2002 ne sono state coniate 67.000 copie.

La moneta da 1 euro del Vaticano che oggi vale 110 euro fa parte della prima serie di moneta bimetallica da 1 Euro coniate dalla Città del Vaticano. Queste monete sono dedicate a Papa Giovanni Paolo II. La serie è stata coniata dal 2002 fino al 2005, anno che segna la morte di Karol Józef Wojtyła.

Come riconoscere la moneta da 1 euro che vale 110 euro?

La moneta da 1 euro del Vaticano che vale oggi 110 euro è facilmente riconoscibile. Al Dritto nella parte in nichel la moneta presenta il profilo di Papa Wojtyła rivolto a sinistra. Sulla destra del profilo, invece, c’è la firma dell’autore e quella dell’incisore GV . UP INC. Sotto, nella parte in ottone, si trova la scritta: «Città del Vaticano» seguita dal simbolo R della Zecca e il millesimo di conio. Le dodici stelle a cinque punte si trovano nella parte superiore lungo il bordo. Le 12 stelle formano un semicerchio.

Al Verso troviamo la faccia comune delle monete in Euro. E così troviamo la scritta 1 euro ed i confini dell’Unione. I confini sono parzialmente ricadenti su sfondo a sei linee verticali delimitate da 2 stelle ciascuna. Il contorno della moneta è rigato discontinuo. Il diametro è di 23,25 millimetri e lo spessore 2,33 millimetri. La moneta da 1 euro del vaticano coniata nel 2002 pesa 7,5 grammi ed è stata realizzata bimetallica. La corona in nickel-ottone mentre il centro in rame-nickel.

Tutte le diverse monete coniate dal Vaticano nel 2002 valgono oggi 110 euro. Fr queste ci sono quelle da 1, 2 e 5 centesimi ma anche quelle da 10, 20 e 50 centesimi. Il valore è di 110 euro anche per la moneta da 2 euro.