Questi 2 euro del 2014 valgono 25.000 euro? Sei ricco. Ecco come riconoscerli

Non tutti sanno che ci sono alcune monete da 2 euro commemorative che oggi fanno sventare ricco chi le possiede. E’ il caso dei 2 euro di Malta emessi nel 2014 in occasione del 50° anniversario dell’indipendenza che possiedono il simbolo zecca Utrecht. Sono monete molto particolari che vengono ricercate dai collezionisti di tutto il mondo e da quelli europei in modo particolare.

I 2 euro maltesi del 2014 coniati in occasione del 50° anniversario dell’indipendenza oggi se sono in FDC valgono circa 25.000 euro. Questa moneta è fra le monete commemorative maltesi più importanti. Al Dritto la moneta raffigura una donna, che rappresenta Malta, mentre sventola la bandiera maltese.

A Destra vi è a forma di arco la scritta “Malta – Indipendence 1964” mentre in basso è presente il millesimo di conio. Sulla parte esterna sono indicate le 12 stelle a cinque punte che rappresentano gli Stati dell’Unione Europea. Nel verso della moneta troviamo il verso che viene coniato in tutte le altre monete da 2 Euro. Questa moneta se in FDC oggi viene valutata 25.000 euro. Il suo valore di catalogo è di 65 euro mentre il suo prezzo di costo è di 40 euro.

La moneta da 2 euro maltese del 2014 ha un diametro di 25,75 millimetri e uno spessore di 2,20 millimetri. Pesa 8,5 grammi ed è una moneta bimetallica. La corona è in rame-nickel, il centro, invece, in nickel-ottone. Ci sono 400.000 monete da 2 euro maltesi del 2014 coniate in occasione del 50° anniversario dell’indipendenza. Le monete divisionali FDC sono appena 25.000. Quelle divisionali FDS sono, invece, 7.500 copie. In tutto, quindi, la tiratura è stata di 432.500 copie.

Questi 2 euro del 2014 valgono 25.000 euro

Attenzione alle monete false che ci sono in circolazione. Ci sono diversi metodi per poter riconoscere gli euro in moneta autentici da quelli falsi. Le monete metalliche devono avere alcuni requisiti essenziali, che sono il magnetismo, la bordatura, il rilievo, la conduttività, il peso e il rumore sul legno. In particolare le monete da 1 e 2 euro sono magnetiche solo nella parte centrale, mentre c’è assoluta assenza di magnetismo nel bordo.

Torna in alto