Le postazioni militari di Ficarazzi (PA) in località “Gattarello”

Nel territorio metropolitano della Sicilia, durante la fase iniziale dell’Operazione Husky (9 luglio-17 agosto 1943), lo schieramento delle truppe a difesa dei litorali fu affidato a 5 Divisioni, due Brigate e a un Reggimento autonomo, quest’ultimo conosciuto anche come reggimento “costiero”.

Le divisioni costiere furono delle unità militari dalla composizione abbastanza eterogenea e ricordate con le loro inconfondibili mostreggiature. Infatti, i distintivi di riconoscimento erano formati da un rettangolo caricato da un triangolo, che a seconda della Divisione si differenziavano nel colore fra il triangolo e il rettangolo. Le mostrine venivano portate verticalmente sul bavero.

Mostrina della 208° Divisione Costiera del Regio Esercito Italiano, da Wikipedia

Nella nostra isola, questi reggimenti autonomi furono in gran parte equipaggiati con armamento di preda bellica.  

In Italia la dottrina circa la difesa costiera si basò sulla realizzazione e potenziamento delle postazioni militari (le note postazioni circolari monoarma PCM, o pluriarma, dotate da un numero variabile di feritoie) lungo la fascia costiera e soprattutto sulla protezione delle piazzeforti marittime e dei principali porti militari. Le PCM o come li chiamarono gli Alleati “pillbox”, ossia, “scatole portapillole”, si trovavano sparse lungo le coste meridionali ed ebbero lo scopo di rallentare un eventuale sbarco nemico, nell’attesa dei rinforzi.  

Postazione militare di Ficarazzi (PA) in località “Gattarello”

 

I due bunker qui esaminati con annessa struttura adibita a dormitorio-cucina o riservetta, si trovavano e si trovano arroccati a 50 metri s.l.m. nell’entroterra di Ficarazzi (PA), un Comune non lontano da Palermo nel circondario di Bagheria. Nel 1943 queste postazioni di difesa, arretrati rispetto alla linea difensiva delle spiagge, erano di competenza del 136° Reggimento Territoriale Mobile (Autonomo), inquadrato nella 208^ Divisione Costiera, dipendente dal XII Corpo d’Armata.

Abbiamo chiesto al Dott. Geol. Donaldo Di Cristofalo (1) del “Comitato spontaneo per lo studio delle fortificazioni militari”, di geolocalizzare le strutture militari, ricadenti nel Territorio di Ficarazzi ubicate a 50 m s.l.m. in località “Gattarello”.

«Le due postazioni si trovano nei pressi dell’abitato di Ficarazzi (Pa), a circa 1250 dal mare, ad una quota di 50 metri s.l.m.m..

A ridosso di due ponti ferroviari che scavalcano il fiume Eleuterio, ne dominano la vallata, nonché il tratto di piana costiera verso nord.

Il sito, di coordinate 38°05’15”N, 13°28’40”E, individua un punto della rete geodetica nazionale IGM.

Distano in linea d’aria circa 500 metri dalla SS113 laddove, in corrispondenza del ponte della stessa sull’Eleuterio, è presente un’altra, interessante struttura militare, di verosimile “blocco” stradale, in cattive condizioni generali.

Ficarazzi, Strada Statale 113. Struttura militare, verosimilmente “blocco” stradale

I due bunker, in virtù della loro posizione arroccata e di difficile accesso, versano in ottime condizioni di conservazione, rivelando molti particolari costruttivi.

In corrispondenza di quello più meridionale, ed in adiacenza allo stesso, è presente il rudere di un piccolo edificio di tipo civile/rurale, che verosimilmente fungeva da supporto logistico, oltre che dissimulare la natura militare del sito».

(1) Geologo, già funzionario presso il Comune di Termini Imerese (PA), appassionato di storia militare e membro del “Comitato spontaneo per lo studio delle fortificazioni militari”.

 

Bibliografia e sitografia:

Emilio Faldella, “Lo sbarco e la difesa della Sicilia”, L’Ariene, 1956.

Alberto Santoni, “Le operazioni in Sicilia e Calabria Luglio-Settembre 1943” Stato Maggiore dell’Esercito, 1989.

Carlo D’Este, “Bitter Victory: The Battle for Sicily 1943, Collins, 1988 (Edizione italiana 1943, Lo sbarco in Sicilia, Mondadori, 1990).

Carlo Clerici, Le difese costiere italiane nelle due guerre mondiali, Storia Militare, 1996.

Nino Arena, “L’Italia in guerra 1940-1945” Retroscena tecnico della disfatta, Ermanno Albertelli, 1997.

Giuseppe Longo, “Pagine sul secondo conflitto mondiale in Sicilia e nel distretto di Termini Imerese”, Istituto Siciliano Studi Politici ed Economici (I.S.P.E.), Palermo, 2021.

www.aeronautica.difesa.it

www.marina.difesa.it

www.esercito.difesa.it 

 

Foto a corredo dell’articolo: Postazione militare di Ficarazzi (PA) in località “Gattarello”

 

Giuseppe Longo

giuseppelongoredazione@gmail.com

@longoredazione