Acqua: cosa succede a chi la beve ogni 60 minuti? Incredibile

Bere acqua ogni 60 minuti accelera il metabolismo. Lo scrivono alcuni siti internet. Ma è vero è è una bufala. Scopriamolo insieme.

Bere acqua è essenziale per una buona salute. Quanta acqua dovresti bere ogni giorno? È una domanda semplice senza una risposta facile. Gli studi hanno dato diverse risposte. La quantità di acqua di cui hai bisogno dipende infatti da tante cose. Non esiste una formula unica che va bene per tutti.  L’acqua è il principale componente chimico del proprio corpo. Rappresenta dal 50% al 70% circa del proprio peso corporeo. Il corpo dipende dall’acqua per sopravvivere. Ogni cellula ha bisogno di acqua per funzionare correttamente.

Bere acqua elimina i rifiuti attraverso la minzione, la sudorazione e i movimenti intestinali. Mantiene la temperatura normale. Lubrifica e ammortizza le articolazioni. Protegge i tessuti sensibili. La mancanza di acqua può portare alla disidratazione. Si ha quando non il corpo non possiede tanta acqua per svolgere le normali funzioni. Anche una lieve disidratazione può farti perdere energia e ti rende stanco. Quanta acqua hai bisogno? Ogni giorno si perde acqua attraverso il sudore, l’urina, il respiro e i movimenti intestinali. Per fare funzionare correttamente il tuo corpo devi reintegrare la sua scorta d’acqua. Bisogna comsumare bevande ma anche cibi che contengono acqua.  Alcuni esperti consigliano di bere 8 bicchieri di acqua al giorno. È un obiettivo facile da ricordare.

Le persone sane si possono mantenere idratati bevendo acqua, o altri liquidi, ogni volta che hanno sete. Per loro potrebbero essere sufficienti anche meno di otto bicchieri al giorno di acqua. Ma altre persone potrebbero aver bisogno di più. Se svolgi un’attività che ti fa sudare, devi bere acqua in più per coprire la perdita di liquidi. L’acqua è l’unica opzione per rimanere idratati? No. Non devi fare affidamento solo sull’acqua per soddisfare le tue esigenze di fluidi. Ad esempio, molti frutti e verdure, come anguria e spinaci, contengono quasi il 100% di acqua in peso.

Le bevande come latte, succhi e tisane sono composte principalmente da acqua. Anche le bevande contenenti caffeina, come caffè e bibite gassate, possono contribuire all’assunzione giornaliera di acqua. Ma vai piano con le bevande zuccherate. In conclusione cosa succede a chi beve acqua ogni 60 minuti? Deve stare attento a quanta acqua beve. Bere troppa acqua non è un problema ma può portare alla iponatriemia e può essere pericoloso per la vita.