Gela, al via la Mostra “Ulisse in Sicilia”fino al 15 Gennaio: «Occasione di crescita»

“Ulisse in Sicilia, i luoghi del Mito”, è il titolo della mostra allestita nel nuovo padiglione di Bosco Littorio all’interno del Parco Archeologico di Gela. Sarà possibile  ammirare il patrimonio archeologico proveniente da vari musei, con al centro la “Nave di Gela”, databile tra il VI e il V secolo avanti Cristo. La nave è stata rinvenuta nei fondali antistanti la costa di Bulala.
«Abbiamo voluto rispondere alla forte richiesta proveniente dal territorio – afferma il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani – che, grazie anche a questa mostra, ha l’occasione di valorizzare il proprio patrimonio storico-archeologico. La Sicilia deve puntare sui propri tesori culturali e naturalistici, unici al mondo, come motore di crescita turistica ed economica».
E’  stata curata dalla Soprintendenza di Caltanissetta che ha anche p selezionato il materiale archeologico, prevalentemente proveniente dal carico della nave greca arcaica di Gela. “Tra le novità – spiegano – alcuni reperti peculiari come un cinghialetto fittile e uno zufolo in terracotta, provenienti dal relitto greco, e un prezioso cratere a colonnette a figure rosse del Museo archeologico di Caltanissetta, dove sono raffigurate Cassandra e Clitemnestra”.
Info:
La mostra resterà aperta fino al 15 gennaio 2023 e sarà visitabile anche durante le festività natalizie con i seguenti orari:
– giorni feriali, domeniche e prefestivi (24 e 31 dicembre) e festivi (8 e 25 dicembre, 1 e 6 gennaio) dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20;
– sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 23.
Giorno di chiusura lunedì, ma con apertura straordinaria il 26 dicembre dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.
Il costo del biglietto è stato fissato in 2 euro (ridotto 1 euro).
Coopculture promuove, durante i giorni di festa, attività per famiglie e bimbi: visite guidate, letture e laboratori.