Come mangiare i broccoli quando si ha il colesterolo alto? Pazzesco ecco perchè fare attenzione alla cottura

I broccoli non contengono colesterolo. Chi li mangia ha un ridotto rischio di avere le malattie cardiache. Secondo una ricerca scientifica mangiandoli con regolarità si riducono in modo significativo il colesterolo LDL e trigliceridi che sono i principali fattori di rischio proprio delle patologie legate al cuore.

Come mangiare i broccoli quando si ha il colesterolo alto?

Separare le infiorescenze con un coltello. Ponetele in un cestello per la cottura a vapore. Sistemateli in modo uniforme in un unico strato. Portate  a bollore una grande pentola con acqua. Fate attenzione che l’acqua non tocchi il cestello con i broccoli. Bisogna evitare il loro contatto con l’acqua in ebollizione. Quandbassare la fiamma e introdurre dentro il cestello con i broccoli. Coprite tutto con un coperchio per fare che il vapore non fuoriesca. Lasciare cuocere i broccoli a vapore. Dopo 8 minuti circa uscire i broccoli. Condirli con pochissimo sale, olio d’oliva e succo di limone. Sono pronti per essere serviti.

Perchè fare attenzione alla cottura?

La cottura può compromettere le proprietà dei nutrienti dei broccoli. Una temperatura troppo elevata oppure un tempo di cottura molto lungo fanno perdere la maggior parte dei loro nutrienti che fanno bene. I broccoli che vengono fatti cuocere per lungo tempo perdono le vitamine idrosolubili ed in particolare la vitamina C, l’acido folico e la niacina. La vitamina C protegge il sistema immunitario e previene il rischio di tumori allo stomaco. L’acido folico è importante per le donne in gravidanza perchè protegge e favorisce lo sviluppo del feto. La vitamina B3 o niacina aiuta la respirazione delle cellule, favorisce la circolazione sanguigna, protegge la pelle, aiuta la digestione degli alimenti.

Come riconoscere i broccoli freschi?

Bisogna stare molto attenti al loro colore. E’ di un verde molto scuro e se toccati con le mani sono anche molto sodi. Controllate con molta attenzione il colore dei fiori dei broccoli. Se il loro colore non è verde intenso e scuro ma ci dovesesro essere alcuni fiorellini che tendono al verde chiaro o addiruttura al giallo vuole dire che non sono più molto freschi. In questo caso è sempre bene non comprarli e indirizzare la scelta su quelli che non hanno queste macchie gialle nelle loro infiorescenze. Se non sono freschi vuol dire che potrebbero anche av ere perso alcune loro proprietà che si conservano per poco tempo. Nessuno può pensare di avere dei broccoli con il 100% delle loro proprietà salutari dopo qualche giorno che sono stati raccolti e tolti alla pianta dove sono cresciuti.

broccoli