Non comprare questa marca di gelato perchè ha insetti dentro: ecco di che marca parliamo

Il gelato anche d’inverno non fa male e apporta al nostro organismo tanti benefici. Il gelato è un alimento a base di latte, zucchero e aromi vari. La miscela viene portata allo stato attraverso il congelamento. Il gelato è fra i dessert più consumati al mondo. Un italiano consuma mediamente 15 chili di gelato durante l’anno. Sono tantissimi i gusti di gelato. Fra quelli più mangiati al primo posto c’è quello al cioccolato e a seguire nocciola, limone, fragola, crema, stracciatella, pistacchio, caffè, fiordilatte, gianduia, bacio, zuppa inglese, vaniglia.

In questi ultimi giorni si parla tanto di insetti nel gelato. L’Unione Europea ha autorizzato alla vendita quale cibo che si può portare a tavola i grilli domestici (Acheta domesticus), la Locusta migratoria e la larva gialla della farina (Tenebrio molitor). In Internet sono diversi i siti che vendono farine realizzate con grilli e larve ma anche prodotti alimentali che li contengono. Non tutti sanno, però, che ogni giorno a tavola portiamo gelato che ha gli insetti a nostra insaputa. In commercio, infatti, c’è un colorante naturale che è realizzato con gli animaletti del Cocci cacti (cocciniglia) che vivono parassita su un cactus del Perù e delle Isole Canarie.

Nel gelato ci sono gli insetti? In alcuni gusti di gelato c’è il colorante naturale realizzato proprio con le cocciniglie. Questa sostanza tra gli ingredienti è indicato con la sigla E120. In genere si utilizza per quel gelato il cui gusto è rosso intenso. In particolare potrebbe finire nei gusti di gelato alla fragola, al cocomero, frutti di bosco, amarena, ciliegia. Nel passato questo colorante si trovava in salumi, caramelle e hamburger, da qualche tempo si utilizza di meno.

Da quando si è diffusa la notizia che a nostra insaputa in alcuni cibi ci possono essere degli insetti fra i consumatori si è sparsa una certa preoccupazione. Anche se questi insetti non provocano problemi alla nostra salute il sapere che li mangiamo col gelato può provocare ribrezzo. Molte persone si chiedono quali sono le marche di gelato che mettono dentro anche questi parassiti. In realtà ad oggi non esiste una ricerca sul campo che ha effettuato una verifica su quale gelato contiene questi animaletti.

In conclusione a chi adesso si attende da noi la marca di gelato da non comprare perchè contiene insetti diamo questa risposta. Non è importante oggi conoscere una marca di gelato che contiene parassiti ma apprendere come fare per scoprire da soli quali cibi contengono animaletti a nostra insaputa. Il metodo è uno solo: leggere le etichette del gelato e non portare  a casa quello che fra i conservanti contiene E120. Solo così si potrà avere la certezza di non mangiare mai il gelato che contiene gli insetti.