L’Ente Parco delle Madonie alla “Fiera Slow Food 2023- Mercato del Buon Gusto” – Stoccarda

L’Ente Parco delle Madonie alla “Fiera Slow Food 2023- Mercato del Buon Gusto” – StoccardaPartecipazione, condivisione e apprezzamento nella ricerca del gusto, sono stati gli ingredienti presentati dall’Ente Parco delle Madonie, nella fiera agro-alimentare che si è tenuta dal 13 al 16 aprile presso il Centro fieristico di Stoccarda e promossa da Slow Food.
Ancora una volta, la scelta dell’Ente Parco, è stata orientata verso un grande evento che la Regione Siciliana Assessorato Territorio e Ambiente, in collaborazione con l’Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo, ha inserito nel Piano di Valorizzazione e Promozione dei Parchi naturali regionali.
Lo scopo? Promuovere la partecipazione a fiere, eventi e manifestazioni degli Enti Parco anche attraverso la presentazione di prodotti alimentari che identificano con le tipiche produzioni artigianali, di nicchia ed ecosostenibili, i loro territori di origine.
Per il Commissario straordinario dell’Ente Salvatore Caltagirone, la divulgazione del patrimonio alimentare, se ben sviluppata, accresce oltre i confini nazionali, le potenzialità dei territori nella promozione turistica. E’ attraverso l’originalità di alcuni prodotti, ricchi delle loro preziosità organolettiche – continua – che si può diventare portatori d’interessi su mercati stranieri altamente competitivi. Sono certo, – conclude – che i prodotti, intercettati principalmente per il piacere del gusto, dell’olfatto e della vista, rechino al consumatore oltre alla prelibatezza, anche un certo benessere psicologico.
Un made in Italy, – dice – il Commissario straordinario dell’Ente Parco Salvatore Caltagirone che, delinea ancor più l’impronta della nostra sicilianità e affonda le radici nel territorio madonita. In linea con i requisiti previsti per i prodotti contraddistinti dal marchio paniere e natura dell’Ente, hanno partecipato a Stoccarda, quattro produttori. Si tratta del panificio di Calogero Agliata (Petralia Soprana) con biscotti alla cannella; di Giuseppe Dongarrà, (Azienda Ruperossa di Gangi) con olio evo, caponata siciliana, crema di pomodoro e patè di caponata; della Società Cooperativa Sociale Verbumcaudo (Polizzi Generosa) con passata di pomodoro siccagno, melanzane biologico, vino catarratto biologico DOC Sicilia, pasta di grano duro biologico, ceci e lenticchie biologiche; della Sicilia Buoni Formaggi (Bompietro) con formaggio pistacchio Dop, formaggio grand’arancia, formaggio Blufi, che hanno avuto modo di offrire degustazioni e vendere i loro prodotti.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto