Parte oggi da Cefalù la Cursa dei Ciclopi

Parte oggi da Cefalù la Cursa dei Ciclopi. Dal 22 al 29 aprile 2023 si svolgerà la prima edizione di Cursa di Ciclopi®, con partenza e arrivo a Cefalù, uno dei borghi marinari più affascinanti della Sicilia. Si attraverserà il territorio di 50 comuni e di 8 borghi più belli d’Italia, 4 parchi regionali, parte del Sentiero Italia, la dorsale dei Nebrodi e il vulcano attivo più alto d’Europa. Gli atleti di 17 nazioni sono pronti a correre attraverso miti e leggende delle meraviglie siciliane! Otto settori da percorrere con arrivo a CEfalù. Il parco delel Madonie è compreso nei settori 1 e 8.
Il primo settore prevede un percorso di 60,5 km con 3.440 mt di dislivello positivo e 2.750 mt di dislivello negativo, che porterà i partecipanti dal borgo marinaro più affascinante e amato della Sicilia, Cefalù, ad uno dei borghi più belli d’Italia sulle Madonie, Gangi. Superando il santuario di Gibilmanna ed il comune di Isnello, il percorso si snoda quasi per intero all’interno del Parco Naturale delle Madonie: si inerpica fino ai 1.979 mt di Pizzo Carbonara – la vetta più alta della Sicilia, escludendo l’Etna – per poi ridiscendere a Piano Battaglia e concludersi a Gangi – prima base vita – dopo aver attraversato le due Petralie (Sottana e Soprana).
Località: Cefalù, Gibilmanna, Isnello, Piano Zucchi, Pizzo Carbonara, Piano Battaglia (Rif. Il Grifone), Petralia Sottana, Petralia Soprana, Gangi.
Poi i Nebrodi e l’etna, un percorso in sei settori. Pecorreranno poi il litorale tirrenico per tornare a Cefalù. 
L’ottavo – ed ultimo – settore prevede un percorso di 65,8 km con 2.990 mt di dislivello positivo e 3.300 mt di dislivello negativo. L’ultima tappa non risparmierà la fatica ai partecipanti con le due salite verso i paesi di San Mauro Castelverde e Geraci Siculo: il percorso ritorna a passare attraverso i deliziosi paesini delle Madonie tra cui Castelbuono, comune che si distingue per la caratteristica e rarissima “manna”, pregiato prodotto ottenuto dalla corteccia del frassino, dove i partecipanti potranno oltrepassare la porta di Sant’Anna ed essere immortalati in uno scatto fotografico che ha l’ambizione di diventare il simbolo della Cursa di Ciclopi. Ancora qualche chilometro di discesa per portare a compimento l’impresa e tagliare il traguardo di Cefalù.
71 i concorrenti al via. Partenza ore 14 da Piazza Duomo a Cefalù.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto