A Gratteri conferenza sul dialetto locale con gli Alunni delle scuole

A Gratteri conferenza sul dialetto locale con gli Alunni dell’Ic Botta. Ha conversato con gli alunni Maria Andrena Sapienza   autrice del Dizionario dialettale “Rattalusciu” e bibliotecaria del Comune di Gratteri.
Hanno partecipato all’incontro le classi della Scuola Secondaria e la 4^ e 5^ della Primaria, guidate rispettivamente, dalle Insegnanti Anna Ragusa e Laura Pilato. Inoltre, in collegamento, ha partecipato una classe della sede di Cefalù, la 2^ D, con la Prof. Giusy Randazzo.
Era presente altresì la Sig.ra Rosaria Brocato, Assessore comunale di Gratteri con delega alla Pubblica Istruzione e Attività Culturali.
Anche qualche mamma ha partecipato all’incontro.
Ha introdotto relazionando abilmente sull’argomento la Prof. Anna Ragusa.
Quindi i ragazzini di Cefalù e di Gratteri hanno fatto alcune domande davvero originali e curiose; anche i più piccoli della Primaria hanno avuto qualche curiosità da soddisfare.
“Ho notato – grande interesse dice la relatrice Sapienza – e desiderio di conoscenza nei volti e negli occhi dei ragazzi e ciò non può che gratificarmi ed inorgoglirmi.
Desidero pertanto esprimere la mia gratitudine alle insegnanti per questa opportunità offerta agli alunni, traendo spunto dal mio dizionario.
Il mio auspicio è quello che l’esperienza di oggi possa avere innescato nei nostri giovanissimi la curiosità, il desiderio della conoscenza del dialetto siciliano, nello specifico del gratterese, per riappropriarsene e comprenderne la bellezza ed il valore che esso costituisce per una comunità, rappresentandone le radici, la storia, la cultura di un passato, che si fa memoria, senza la quale non può esserci futuro.
Proprio questo è l’obiettivo che si pone il mio lavoro”.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto