Il Vescovo di Cefalù incontra Papa Francesco: questa la preghiera a Maria Santissima di Gibilmanna

Vescovi di Sicilia da lunedì 29 aprile al 3 maggio si recheranno a Roma per la “Visita ad Limina Apostolorum” e per confermare la comunione con il Vescovo di Roma e con la Chiesa che preside nella carità.
La Visita inizierà lunedì 29 mattina con l’incontro con il Santo Padre Francesco presso il Palazzo Apostolico. Nei giorni successivi proseguirà con gli incontri presso i Dicasteri della Curia Romana. Qui  i Presuli presenteranno il cammino ecclesiale delle Chiese di Sicilia.
Durante i giorni della Visita sono previste le celebrazioni nella Basiliche Papali e un momento di preghiera presso la Chiesa “S. Maria Odigitria” dei Siciliani.
La Visita, per la Conferenza Episcopale Siciliana, è un momento significativo per esprimere la gratitudine al Santo Padre e per ricevere orientamenti e sostegno per il ministero episcopale.
Durante la Visita, i Vescovi avranno anche l’occasione di riflettere su argomentazioni teologiche, pastorali e amministrative che li aiuteranno nel servizio alle singole Chiese.

Questa la Preghiera formualta dal S.E. Rev.ma Mons. Giuseppe Marciante, Vescovo di Cefalù, che ha affidato questo incontro a Maria Santissima di Gibilmanna.

Santa Maria, Monte della Manna,
per mezzo di te il Padre imbandisce per noi
il banchetto delle nozze del suo Figlio con la nostra Chiesa Cefaludense.
Ora, accompagnaci tu al convito sinodale;
e con te, o Gran Signura, gusteremo insieme le sorprese dello Spirito.
Santa Maria, Donna dell’Ora,
per la tua intercessione Cristo Salvatore inaugura per noi
il tempo nuovo della conversione.
Ora, continua ad insegnaci tu a vivere in sinodo;
e con te, o Gran Signura, interpreteremo con sapienza i segni dei tempi.
Santa Maria, Anfora del Vino nuovo,
per la tua invocazione lo Spirito trabocca in mezzo a noi
e il cuore di pietra diventa cuore di carne.
Ora, aiutaci tu a raccogliere i frutti della Visita “ad limina apostolorum”;
e con te, o Gran Signura, la nostra Chiesa sarà rinnovata,
noi vedremo la gloria del tuo Figlio e il mondo crederà in lui.
O Gran Signura, lampada nella casa per noi figli;
o Gran Signura, città alta sopra il monte per chi cerca una dimora;
o Gran Signura, stella nella notte per chi naviga verso un porto di pace.
O Gran Signura, prega per noi!

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto