Attenzione alle false offerte di lavoro: allarme dalla Polizia Postale

La Polizia Postale ha lanciato un allarme riguardo a una nuova ondata di truffe telefoniche e via SMS che stanno colpendo numerosi utenti in tutta Italia. Diversi cittadini hanno segnalato di aver ricevuto chiamate e messaggi truffaldini contenenti false proposte di lavoro, apparentemente provenienti dal Dipartimento delle Risorse Umane di TikTok.

Il messaggio truffa rappresenta una presunta necessità urgente di reclutare 100 dipendenti per un lavoro online, promettendo guadagni giornalieri compresi tra i 300 e gli 800 euro. Gli utenti vengono invitati a cliccare su un link fraudolento per aderire all’offerta e ricevere un bonus di 5 euro come incentivo immediato.

La Polizia Postale mette in guardia tutti i cittadini: “non cliccate su link contenuti in messaggi ed email e non fornite mai informazioni personali”. È fondamentale diffidare di offerte che promettono guadagni facili e rapidi. Le aziende serie non espletano attività di ricerca e selezione del personale attraverso messaggi di questo tipo. Queste truffe sono progettate per sottrarre dati personali e finanziari agli utenti, esponendoli a rischi di furto d’identità e frodi economiche.

La Polizia Postale invita chiunque riceva messaggi sospetti a segnalarli immediatamente e a prestare particolare attenzione alla propria sicurezza online. La prevenzione e la consapevolezza sono le migliori difese contro questo tipo di inganni. Restate vigili e informati. Proteggiamo insieme la nostra comunità da queste pericolose truffe. Per ulteriori informazioni e segnalazioni, visitate il sito ufficiale della Polizia Postale.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto