Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Politica: nasce il movimento «Svolta popolare per Castelbuono»
Cefalunews

Politica: nasce il movimento «Svolta popolare per Castelbuono»

Si è costituito il coordinamento del Movimento Politico “Svolta Popolare per Castelbuono”. Avvierà il percorso, il programma politico e gli incontri con le forze produttive e sociali del paese, sino alle prossime elezioni amministrative del 2017. Un coordinamento aperto a tutti i cittadini, sarà integrato nel tempo da tutti coloro che vorranno aderire al progetto in piena libertà e coscienza.  «Un coordinamento fatto in prevalenza da giovani – si legge in un comunicato – unito e determinato per affrontare con responsabilità la sfida elettorale». Sono stati designati: Veronica Valdesi, Toscano Antonio, Marguglio Giuseppe, Lo Cicero Vincenzo, Lauro Martino, Minà Vincenzo, Ignatti Antonio, Maiorana Rosario, Oriana Tarantino, Alessandro Sferruzza. Il nuovo movimento propone: la solidarietà sociale per essere al fianco delle famiglie e delle fasce più deboli, che in questo momento vivono con grande difficoltà a causa della grave emergenza economica; crisi occupazionale ed emigrazione giovanile; la promozione e la difesa delle attività del territorio: cultura, turismo enogastronomico e attività produttive; la salvaguardia e la difesa ambientale ed architettonica;la qualità della vita, della salute umana ed alimentazione biologica.

«Il Movimento – continua il portavoce Eugenio Allegra – ha come obiettivo, politico culturale il perseguimento dell’interesse comune, oggi in preoccupante decadenza, che deve avere come motore trainante il principio di legalità e di correttezza morale. Il Movimento, attraverso la partecipazione popolare, stipulerà una carta partecipativa dei valori civici, che lega, con reciproco patto di responsabilità, eletti ed elettori; per una politica che faccia esattamente ciò che deve fare: interessarsi del paese e dei suoi bisogni. Assistiamo ormai da anni ad una caduta di stile mai vista, il consiglio comunale è diventato solo luogo di scontro, inefficienza ed ingovernabilità, con il risultato di una scarsa partecipazione dei cittadini alle decisioni politico amministrative del Comune e del territorio. Il Movimento creerà le aree tematiche di settore per sviluppare anzitutto la formazione socio – politica degli iscritti per giungere al più presto ad un programma condiviso dai cittadini. L’adesione al movimento politico è libero aperto a chiunque ne condivida natura, finalità e programma .