Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Palermo, ZTL di fuoco e traffico in tilt
Cefalunews

Palermo, ZTL di fuoco e traffico in tilt

Mattina di fuoco a Palermo a causa della tanto discussa Ztl. I commercianti di alcuni dei mercati storici palermitani, come quelli di Ballarò e della Vucciria, hanno promosso una manifestazione ad accusa del provvedimento che da ormai qualche settimana limita il traffico nel centro storico, causando un evidente calo delle entrate per gli esercenti commerciali. Circa 2 mila le persone che questa mattina sono partite da Piazza Croci per un corteo giunto sino al Municipio. A loro si è aggiunto un ulteriore gruppo di protestanti che è partito da piazza San Domenico e si è diretto in via Roma bloccando parte del traffico. La manifestazione ha fatto calare le saracinesche ai negozi di via Ruggero Settimo in segno di solidarietà. Per protesta alcuni manifestanti hanno anche abbattuto i segnali stradali riguardanti la Ztl. Arrivati a Piazza Pretoria, il corteo ha cercato, tramite una delegazione di manifestanti, di essere ricevuti all’interno del Comune, ma nessuno è riuscito ad oltrepassare il portone di Palazzo delle Aquile. Ciò ha provocato ancora più rabbia nei manifestanti, che per diverse ore hanno mandato in tilt il traffico del centro storico. Una decisione molto discussa sin dall’inizio, che molto probabilmente non si fermerà qui.