Realtime blog trackingRealtime Web Statistics I carabinieri scoprono un supermarket della droga
Cefalunews

I carabinieri scoprono un supermarket della droga

I Carabinieri della Compagnia di Termini Imerese lo scorso fine settimana hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, due conviventi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio, avendo il sospetto che Visalli Luigi termitano classe 1985 e della sua convivente Di Bella Jessica nata ad Albenga (Sv) classe 1990 detenessero dello stupefacente in casa, hanno effettuato una perquisizione con l’ausilio dei colleghi del Gruppo Eliportato “Cacciatori di Calabria”. Il sospetto veniva confermato quando il Visalli, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, alla vista degli uomini in divisa, consegnava spontaneamente agli operanti uno spinello di hashish. Una successiva ricerca più approfondita consentiva di rinvenire: 1 panetto di hashish del peso di circa 70 grammi, 3 stecche di hashish del peso di 7 grammi, 5 confezioni di eroina del peso 5 grammi, 30 semini di marijuana, 2 “spinelli” di hashish già confezionati, 1 bilancino di precisione, 1 coltello a serramanico. Tratti in arresto su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, nella giornata di lunedì sono stati giudicati presso il Tribunale di Termini Imerese, dove a seguito della convalida per il Visalli è stata disposta la custodia cautelare in carcere mentre per la Do Bella l’obbligo di dimora.