Cefalù Calcio: la squadra non giocherà contro la Stefanese

Era nell’aria ma adesso c’è la conferma: la rosa dell’ASD Cefalù Calcio non scenderà in campo contro la Stefanese nella partita valevole per la 20° giornata di campionato di Prima Categoria. Ecco il comunicato della squadra:

“Alla luce di quanto successo in queste ultime settimane ,culminata con la mancata presentazione della squadra a Gangi per il rit. di coppa per evidenti problemi organizzativi ed economici, verificata la totale assenza della società ( nessun contatto ) questo a conferma che il nuovo direttivo ha poco interesse al calcio giocato e tantissimi interessi fuori dal rettangolo di gioco ( Progetto ) . Non trattandosi di una semplice bravata come qualcuno voleva fare intendere, ma viste le condizioni non ottimali sia a livello mentale , fisiche e soprattutto economiche ( solo promesse mai mantenute ) scusandoci con i tifosi oggi non possiamo scendere in campo contro la stefanese. Noi avevamo fatto il nostro raggiungendo la testa della classifica , gli altri sono scomparsi. Alla prossima conferenza stampa 
Sempre e forza Cefalù .

La rosa del Cefalù Calcio

Oltre ai 3 punti persi quest’oggi dalla squadra cefaludese, la sconfitta per lo sport è totale: la squadra è stata abbandonata e non scende in campo, lo staff tecnico si dimette dalla dirigenza e adesso ci si domanda quando questa agonia terminerà. L’unica cosa certa è che questa assenza costerà caro alla dirigenza gialloblu, che dovrà pagare una multa salatissima. Il regolamento dice che, alla 5 assenza, la squadra verrà radiata dal campionato. Succederà veramente questo? Il Cefalù Calcio smetterà di esistere?