Marciante: in 100 foto un Vescovo sempre sulla strada

Un Vescovo sempre sulla strada. E’ il titolo di un articolo apparso qualche anno fa su Zenit che parlava del nuovo Vescovo di Cefalù Giuseppe Marciante. Vi proponiamo in cento foto l’attività pastorale degli ultimi mesi dell’eletto Vescovo di Cefalù. Sono alcune delle immagini che documentano l’attività del Vescovo ausiliare di Roma Est che comprende 82 parrocchie e oltre un milione di abitanti. Lo stesso Marciante, nell’intervista rilasciata a Zenit così parlava:

«Le grandi dimensioni del mio settore per il numero di abitanti e delle parrocchie, ma soprattutto per i gravi problemi sociali di molti quartieri periferici mi costringono a stare sempre sulla strada. Un vescovo ausiliare di Roma ha poco tempo per stare in ufficio, perché il settore affidato alle sue cure esige una costante presenza del pastore nelle parrocchie e nelle prefetture, tra i consigli pastorali e i gruppi di catechisti e i movimenti ecclesiali. Settimanalmente incontro i sacerdoti nel presbiterio parrocchiale, negli incontri di prefettura e mensilmente nel settore. Spesso i sacerdoti chiedono la mia presenza durante il cammino di preparazione delle giovani coppie al matrimonio, in occasioni di ricorrenze speciali delle parrocchie, nelle feste patronali. Durante tutto l’anno, eccetto i tempi forti, incontro tutti i gruppi di giovani e ragazzi che chiedono il Sacramento della Confermazione. Sento il dovere e la gioia di stare accanto ai sacerdoti che svolgono la loro missione in trincea, in zone molto lontane dal centro e con poche strutture e poche risorse umane ed economiche. Accompagno mensilmente il cammino formativo di membri di istituti di vita consacrata che operano nel mio settore. Insieme ai parroci mi capita di far visita a qualche ammalato grave e a qualche famiglia in difficoltà. Dedico qualche incontro con gli amministratori dei municipi per segnalare il disagio di alcune categorie di cittadini deboli e offrire collaborazione per problemi sociali che esigono soluzioni urgenti».