Cefalù: al santa Barbara partite con le porte chiuse

Partite a porte chiuse al santa Barbara. Niente spettatori per l’incontro di calcio che si è disputato sabato pomeriggio alle ore 15,30 fra lo Sporting Cefalù e lo Sporting Termini valevole per il campionato di seconda categoria. Spalti completamente vuoti per l’incontro che alla fine dei novanta minuti ha visto i terminati battere per 3-1 i cugini cefalutani con reti di Lo Cascio, La Rosa e Porcaio.

A porte chiuse si annuncia anche l’incontro di calcio domenicale che si disputerà oggi alle ore 15, sempre allo stadio Santa Barbara, fra la Pro loco Sant’Ambrogio Cefalù e la capolista nuova polisportiva Torrenovese. A darne comunicazione è la stessa società cefaludese sulla sua pagina Facebook: «Diamo comunicazione che sia la partita dei Giovanissimi sia quella della prima squadra impegnata contro l’ASD Torrenovese si disputeranno a porte chiuse». Nulla si conosce di ufficiale sui motivi che hanno portato a disputare le partite a porte chiuse. Sicuramente è un fatto inaspettato se si considera che appena sei ore prima l’annuncio delle porte chiuse sulla stessa pagina della pro Loco si scriveva: «Vi aspettiamo numerosi per incitare i nostri ragazzi , domenica 18 Marzo alle ore 15 allo stadio Santa Barbara. Partita importante per la Proloco in piena zona play-out e a caccia di punti per centrare l’obiettivo stagionale che è la salvezza».