Stasera in piazza Duomo una tradizione sconosciuta

A Cefalù il venerdì santo in piazza Duomo si svolge un rito da tanti secoli ma non tutti i cefaludesi lo conoscono. E’ il rito dell’Incontro che si svolge davanti la gradinata della Cattedrale prima di iniziare la tradizionale processione per le strade della cittadina normanna. Le statue dell’Addolorata e del Cristo morto, infatti, arrivano in piazza Duomo puntualmente alle ore 20. Dalla chiesa dell’Itria arriva in processione la statua del Cristo morto. Dal punto opposto, da quella di san Francesco, viene portata sulle spalle dei fedeli la statua dell’Addolorata. Le due statue vengono fatte fermare al loro ingresso in piazza Duomo per percorrere contemporaneamente gli ultimi due tratti di strada verso l’Incontro. E’ un rito suggestivo e toccante che ancora oggi resta sconosciuto a tante persone che pur essendo in piazza nemmeno si accorgono dell’emozionante tradizione. Dopo l’Incontro la processione procede per il tradizionale tragitto che da corso Ruggero porta in corso Umberto, corso Matteotti, via Spinuzza, via Vittorio Emanuele, piazza Marina, via Ortolani e poi di nuovo piazza Duomo. Qui alla fine il vescovo tiene l’omelia. A conclusione le due statue rientrano nelle due chiese da dove sono arrivate sempre accompagnate da due folle di persone.