Il buccellato di Collesano farcito da uva sultanina, zuccata e cacao

A Collesano la tradizione dolciaria natalizia prevede sulla tavola la presenza del Buccellato o, in dialetto, Cucciddatu. E’ un dolce accetto al palato grazie all’armoniosità ed equilibrio dei suoi ingredienti. Gli ingredienti principali sono: uva sultanina, mandorle, zuccata e cacao.  Il composto, ben inserito nella pasta fatta di acqua, farina, strutto, uova, zucchero e latte, che verrà fatta cuocere al forno, ben si amalgama con il suo involucro che viene poi rivestito da una glassa di zucchero decorata con cioccolata e scaglie di pistacchio. Questi ingredienti, che conferiscono tipicità al dolce collesanese, fanno supporre che essi siano stati gradatamente rielaborati al tempo della dominazione araba quando nel suo territorio, a Garbinogara sulle sponde dell’Imera settentrionale, si iniziava a coltivare la canna da zucchero e dall’oriente veniva introdotto il pistacchio. Solo dopo la scoperta dell’America, sarà possibile l’inserimento della cioccolata utilizzata sia per decorarne la superficie che per farcirne il contenuto.

Foto: Pasticceria Civello