Vince il premio Maria Elisa: chi è la ventunenne Federica Guida?

Il premio Maria Elisa è andato al soprano palermitano Federica Guida. La giuria presieduta dal maestro Alberto Giacchino, della quale facevano parte i maestri Liana D’Angelo, Marzia Manno, Giuseppe Testa e Mauro Visconti, non ha avuto molti dubbi. Ma chi è Federica Guida?

Nata il 14 gennaio del 1997 già all’età di dieci anni intraprende gli studi musicali presso la scuola media ad indirizzo musicale del Conservatorio di musica “Vincenzo Bellini” di Palermo. Tre anni dopo, nel 2010, viene ammessa al Liceo Musicale “Regina Margherita” di Palermo approcciandosi allo studio del canto lirico. Conseguito il diploma di maturità è stata subito ammessa al corso di Canto Lirico per l’anno accademico 2015/2016 nella classe del mezzosoprano Tiziana Arena. Nel marzo 2016 si è esibita nel ruolo di “Regina di Borbone” nella favola gastronomica e filosofica di Roberto Piumini “Totò Sapore”, musicata da Andrea Basevi, presso il Teatro “Politeama Garibaldi” di Palermo, per l’associazione siciliana “Amici Della Musica”. Nel marzo 2017 è stata scelta, presso la fondazione Teatro Massimo di Palermo, per interpretare il ruolo di “Auretta” nell’opera di W.A.Mozart “L’Oca del Cairo”. Nell’agosto dello stesso anno ha interpretato il ruolo di “Serpina” ne “la serva padrona” di G.B.Pergolesi per la stagione estiva dell’ “Orchestra Sinfonica Siciliana”.

Il 1° ottobre 2017 ha partecipato alla “Maratona Chopin” del Teatro Massimo. Qualche mese dopo, a dicembre, vince il premio intitolato a “Claudio Abbado” presso il Teatro Massimo di Palermo. Lo scorso mese di maggio ha interpretato “Cherie” nell’opera “Il duello comico” di “G.Paisiello” presso il Teatro Massimo di Palermo. A luglio ottiene l’idoneità all’Accademia del Maggio Musicale a Firenze.