Serie D, la Zannella Basket ai nastri di partenza

Dopo anni trascorsi tra serie C e serie B, la Zannella Basket è già ripartita lo scorso anno dalla D regionale, puntando tutto sui giocatori locali e sul settore giovanile.

La prima squadra ripartirà dall’ossatura di atleti della passata stagione che, a causa di un avvio stentato, non è riuscita a centrare i play off solo per differenza canestri ma che si è tolta la soddisfazione di battere tutte le corazzate costruite per il salto di categoria.

Confermati il coach Giambelluca e l’assistente Lusco, punta di diamante sarà ancora una volta l’ala Giuseppe Terrasi il quale, nonostante le offerte ricevute da categorie superiori, ha scelto di sposare il progetto della sua città.

Accanto a lui giocatori esperti come Carmelo Monaco, Vincenzo Pirrone, Maniscalco, Marco Terrasi e il bagherese Ducato classe ’96.

A dare ulteriore esperienza al gruppo ci penseranno i due lunghi, cefaludesi d’adozione, Ciro De Lise e Salvo Pirrone.

Le novità principali riguarderanno il settore esterni: da capo d’orlando arriva Lorenzo Galipò (classe ’94, settore giovanile dell’orlandina e trascorsi in C a capo d’orlando e in D tra Torrenova e S. Agata) e da Bagheria Ezio Mineo (classe ’95, settore giovanile del Basket Bagheria ’92 e lo scorso anno al Cus Palermo).

Parte integrante del gruppo saranno i giovani dell’under 18 cefaludese che, dopo aver “saggiato” il campo la scorsa stagione, saranno chiamati ad essere quest’anno veri protagonisti.

La squadra si radunerà lunedì 3 settembre e, in questa data, partirà anche l’attività del settore giovanile che tanti ottimi risultati sta dando in questi anni.

La Zannella Basket è infatti considerata un fiore all’occhiello nel panorama cestistico siciliano assicurando costantemente la partecipazione a tutti i trofei minibasket e alle categorie under maschili e femminili.