Grave incidente in acqua: giovane turista israeliano ferito dall’elica del gommone

Grave incidente nei pressi del porticciolo di Mondello dove un giovane è rimasto ferito gravemente dell’elica di un gommone. E’ un turista israeliano di 22 anni che è stato soccorso dagli agenti della polizia municipale e dal personale del 118 che lo ha portato d’urgenza al pronto soccorso di Villa Sofia. Si sospetta che l’elica gli abbia reciso l’arteria femorale. Secondo una prima ricostruzione dei fatti sul gommone, affittato per un giro della costa palermitana, c’erano anche altri due amici connazionali. Rientrando al molo vicino piazza Mondello, due sono rimasti a bordo mentre il 22enne sarebbe sceso in acqua per agevolare l’attracco. Facendo la manovra sarebbe stato colpito al torace e alla gamba sinistra. Sul posto è arrivata la volante della polizia che ha scortato l’ambulanza fino all’ospedale. Per ricostruire la dinamica di quanto accaduto sono intervenuti i militari della guardia costiera che hanno ascoltato il racconto dei due amici. Un ringraziamento ed un plauso ai due vigili è stato espresso dal Sindaco Leoluca Orlando e dal comandante Gabriele Marchese, che hanno sottolineato come “la professionalità di questi agenti ha oggi probabilmente contribuito a salvare una vita”.