Cephaledium in fuga: vittoria sulla Torrenovese

Altra vittoria di spessore per la Cephaledium che ha la meglio su una buona Torrenovese in piena corsa playoff. Inizia subito forte la squadra padrona di casa con Marco Clemente lanciato, dopo solo un minuto, a tu per tu con il portiere ma viene fermato per un fuorigioco millimetrico. Pochi minuti più tardi, sempre lo stesso Marco Clemente, ben imbeccato da Giampiero, spreca con un pallonetto di poco alto da buona posizione. Gli ospiti, schierati in un solido 433, non si limitano alle ripartenze, ma combattono su tutti i palloni, dando vita ad una partita maschia e con pochi sprazzi di bel gioco.

Truglio, tra i migliori in campo va vicino al vantaggio ospite con una bella girata volante di destro. La prima rete dell’incontro viene segnata al 25′ grazie ad un cross dalla destra per Marco Clemente che da posizione molto favorevole preferisce alla conclusione personale l’assist di testa per Lo Coco, questi da due passi porta in vantaggio i suoi con un piatto destro ad incrociare. La partita scorre fluida e gli ospiti creano delle belle combinazioni palla a terra con Gioitta e Truglio, tra i più attivi, anche se non riescono mai a mandare in ansia in rientrante tra i pali Fiduccia.

Nella ripresa parte subito forte la Cephaledium, lo Coco realizza subito al 2′ della ripresa ma la sua rete viene giustamente annullata per fuorigioco, pochi minuti più tardi Giampiero Clemente si esibisce in una girata al volo di sinistro che nonostante il pochissimo angolo di tiro, colpisce l’interno del palo alla sinistra di Inferrera. Gli ospiti alla lunga stancano e la Cephaledium trova forze fresche, dalla panchina entrano i Cefaludesi Mocciaro e Zangara, entrambi molto nel vivo del gioco. Il primo con qualche buono spunto sulle corsie esterne mentre il secondosi rende protagonista al 83′. L’attaccante lavora un buon pallone dentro l’area di rigore avversaria , lo scarica a Clemente che tira di prima intenzione, grande risposta del portiere sulla quale si avventa ancora Zangara che non riesce a ribadire il rete ma favorisce il tap in di Giampiero Clemente. Per il capitano ed uomo simbolo di questa Cephaledium è la 20a rete stagionale.

La partita si chiude con il “risultato perfetto” per i normanni che consolidano il primo posto con ben 7 lunghezze di vantaggio ed una partita da recuperare sull’inseguitrice Acqudolci. Proprio con quest’ultima squadra si giocherà il prossimo turno in casa, in una partita che si prospetta decisiva per le lecite ambizioni di promozione diretta .