Le cinque diete più strane per dimagrire: ecco quali sono

Questo è il periodo ideale per iniziare una dieta e mettersi in forma per l’estate. Siamo andati alla scoperta delle diete più strane che vengono proposte sul web e cinque sono quelle che ci hanno colpito di più. Ricordiamo sempre che prima di iniziare un regime alimentare personalizzato è sempre meglio chiedere un consiglio ad un medico specializzato.

Dieta macrobiotica

Si tratta di un regime alimentare che prevede l’assunzione in prevalenza di cereali integrali vegani con fagioli e verdure. Vi sono poi anche delle correnti di pensiero che danno libertà anche su frutta, pesce, semi e noci (anche se solo due volte a settimana). Non sono previsti prodotti animali come latticini o uova. La maggior parte delle persone non possono farlo» – dice il Dott Seltzer – «Lo stress legato al tentativo di seguire una dieta come questa è maggiore dei benefici. Poi siamo onnivori e quindi dovremmo mangiare anche la carne».

Dieta del bambino

Questa è probabilmente già una delle diete più strane presenti sul web. Consiste nel mangiare sedici barottolini di pappe per bambini ogni giorno. Ovviamente i sedici barattoli prendono il sopravvento su tutti gli altri cibi. Questo regime alimentare è consigliato perchè, da ciò che si dice, gli alimenti per bambino sarebbero meno lavorati.

Dieta del dessert a colazione

Piuttosto bizzarro come nome anche se è proprio in questo che consiste: la dieta del dessert vi consiglia di iniziare la giornata con una colazione ricca di proteine e carboidrati più, addirittura, un dolce. «Questa dieta è basata su una ricerca, quindi è solida» – dice il Dott Seltzer.

Dieta del ghiaccio

Questa è, tra le cinque diete più strane, forse quella che va direttamente al primo posto. Consiste nel mettersi un chilo di ghiaccio in bocca ogni giorno. La motivazione spiega che far sciogliere il ghiaccio in bocca è qualcosa che brucia le calorie però secondo i dottori non sarebbe una buona motivazione iniziare questo tipo di dieta.

Disintossicazione totale

Regime alimentare da non seguire. Mai. Si beve acqua salata ogni mattina; un lime o limone, sciroppo d’acero, pepe di cayenna e un intruglio acqua durante il giorno; tè lassativo di notte.