Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Perdere peso mangiando frutta: ecco tre ottime possibilità
Cefalunews

Perdere peso mangiando frutta: ecco tre ottime possibilità

Perdere peso è l’obiettivo comune che un po tutti noi in questo momento abbiamo e ci poniamo per la prossima stagione estiva (maltempo permettendo). Ci sono tantissimi consigli per diete online e cercando su qualsiasi motore di ricerca verranno fuori tantissimi risultati, alcune volte anche contrastanti tra loro. Oggi vogliamo parlare di tre frutti che fanno perdere peso velocemente.

Ci teniamo sempre a precisare che tutti i consigli che vi diamo dalle pagine del sito web sono puramente informativi. Prima di iniziare un regime alimentare personalizzato bisogna sempre chiedere consiglio ad uno specialista che saprà darci tutte le informazioni per dimagrire e tornare in forma.

Frutta per dimagrire: quali sono i consigli?

La frutta è di per se un ottimo alleato per perdere peso ma giustamente ogni tipo di frutto ha le proprie caratteristiche con pro e contro sull’inserimento in una dieta. Ma qual è la frutta più consigliata per arrivare al nostro obiettivo? Ecco di seguito tre opzioni da poter prendere in considerazione.

Ananas

L’ananas è un frutto molto povero di calorie e pieno d’acqua, quindi se il vostro obiettivo è quello di perdere liquidi e depurarvi è fondamentale da inserire nella vostra dieta. L’ananas contiene la bromelina, ovvero ciò che favorisce disintegrazione delle proteine e facilita la digestione. Ma non è finita qui: grazie a questo frutto, infatti, il vostro problema legato alla ritenzione idrica sarà ben controllato e partire dal depurarsi dei liquidi in eccesso è sicuramente un ottimo punto di partenza per dimagrire.

Cocco

Secondo alcuni studi il cocco aiuta a dimagrire. Ma ciò che è ancora più assurdo è che sono i grassi presenti nella noce di cocco ad essere utili nella nostra dieta. Infatti, si tratta di un tipo particolare di acidi grassi che viene soprannominato a corta e media catena (SCMA ed MCFA). Essi non hanno bisogno delle LDL per essere trasportati nelle arterie, per cui il nostro organismo sarà di certo più depurato. Questo è già un ottimo inizio, ma andiamo avanti. Alcuni studi sul grasso della noce di cocco per dimagrire hanno dimostrato che lo stesso accelera il metabolismo fino al 60%. Vi bastano già queste due ottime notizie per iniziare ad utilizzare il cocco per perdere peso.

Mela

La mela è un frutto spesso inserito all’interno dei regimi alimentari personalizzati. Utile in diverse occasioni anche la mela serve per dimagrire. Questo frutto è infatti ricco di fibre dette “sazianti” ed inoltre contiene alcune sostanze che fanno perdere peso. Secondo uno studio pubblicato su Plos One (rivista scientifica americana) l’acido ursolico contenuto nelle mele rosse e verdi aiuterebbe il nostro organismo a depurarsi e regolare il metabolismo. Attenzione alla scelta delle mele: come detto qui sopra le rosse e le verdi sono le migliori perchè contengono più acido ursolico, mentre le gialle non sono sempre considerate per una dieta a breve termine.