Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Morso di zecca: ecco tutto quello che devi sapere. Sintomi e rimedi.
Cefalunews

Morso di zecca: ecco tutto quello che devi sapere. Sintomi e rimedi.

Il morso di zecca è un qualcosa al quale si può andare incontro se si fanno lavori in campagna o se si fanno delle passeggiate tra i boschi, in natura. Non bisogna quasi mai allarmarsi se ci si accorge subito di essere stati morsi e si prendono le giuste contromisure.

Innanzi tutto, per difendersi dal morso di zecca vi sono diverse precauzioni da adottare. Per esempio, se dovete lavorare in campagna, trattate i vostri vestiti ed i vostri attrezzi con la permetrina. Questo repellente si può utilizzare su tutti gli indumenti così come anche sulle attrezzature da campeggio.

Altro consiglio importante è quello di indossare abiti coprenti. Sicuramente il caldo non sarà dalla nostra parte ma se non si vuole essere morsi dalla zecca è un suggerimento da seguire. Non sostate, inoltre, troppo a lungo in zone boschive e, se vi trovate nei sentieri, camminate il più al centro possibile.

Ci sono poi alcune aree del nostro corpo che sono più a rischio morso di zecca. Ecco di seguito l’elenco:

  • Intorno alla vita
  • Sul cuoio capelluto
  • Tra le gambe
  • Attorno o dentro alle orecchie
  • Sotto le braccia
  • Dietro le ginocchia

Come rimuovere una zecca

Se vi siete accorti che sul vostro corpo c’è una zecca fate molta attenzione a come rimuoverla. Infatti, in base a ciò che fate potrebbe anche mordervi (se non lo ha ancora fatto). In qualsiasi farmacia potrete trovare una pinzetta a punta fine che vi servirà per afferrare il parassita il più vicino possibile alla superficie della pelle.

Attenzione, non effettuate torsioni o giramenti vari. La rimozione deve essere fatta dal basso verso l’alto. Altri movimenti potrebbero rompere alcune parti della zecca che poi diventano difficili da eliminare.