Realtime blog trackingRealtime Web Statistics NASA: Il Rischio che un Asteroide colpisca la Terra è più grande di quanto si pensi
Cefalunews

NASA: Il Rischio che un Asteroide colpisca la Terra è più grande di quanto si pensi

Non è la solita notizia catastrofica che potrebbe ispirare l’ennesimo film sulla fine del Mondo, ma un nuovo report della NASA sull’osservazione degli Asteroidi che possono avvicinarsi al nostro pianeta. In questi giorni l’osservazione del corpo celeste denominato 2006 QV89, un Asteroide grande circa 30 metri.

Oggi un piccolo Asteroide accompagnato dalla sua Luna sarà visibile dalla Terra

Si tratta dell’Asteroide 1999 KW4, con un diametro di circa 1,3 Km accompagnato dalla sua Luna di circa 500 metri, satellite naturale che gli orbita intorno. Il corpo celeste è in fase di allontanamento e, come segnalato dai ricercatori della NASA, oggi è l’ultimo giorno per una sua osservazione con il telescopio. Scoperto 10 anni fa, fa parte della categoria dei corpi potenzialmente pericolosi, ossia quelli che rientrano entro i 7,5 milioni di Km di distanza dalla terra durante il loro passaggio.

La NASA e l’Università di Pisa prevedono un possibile impatto di un asteroide con la Terra il 9 Settembre 2019?

Non si tratta di un film di Hollywood ha spiegato Jim Bridenstine, direttore della NASA, per compiere al meglio il nostro lavoro, ha aggiunto, è importante che le persone riescano a comprendere che il rischio di un impatto è molto più grande di quanto si pensi. L’oggetto NEODys, tra gli ultimi in fase di osservazione, infatti, ha una probabilità di impattare sulla terra dello 0,13% passerà il 9 Settembre 2019 e sarà ben visibile da diverse parti del pianeta.

Ogni 60 anni la possibilità concreta di un impatto

A meno di smentite sensazionali siamo l’unico pianeta ad ospitare vita e i modelli della NASA mostrano una possibilità concreta di impatto, in base ai corpi celesti conosciuti al momento, pari ad 1 ogni 60 anni. Il dato deve essere preso in seria considerazione.