Realtime blog trackingRealtime Web Statistics A Palermo il 12 Ottobre la Seconda Giornata dell'Ordine di Malta
Cefalunews

A Palermo il 12 Ottobre la Seconda Giornata dell’Ordine di Malta

Una giornata dedicata alla diffusione delle attività dei volontari che ogni giorno si impegnano al fianco dei bisognosi e della popolazione in difficoltà. Nelle piazze, fra le persone, per raccontare quanto c’è ancora da fare e coinvolgere chi sente nel cuore la possibilità di aiutare il prossimo.

Il 12 Ottobre in 23 piazze italiane (elenco a piè di pagina) i volontari dell’Associazione Nazionale dei Cavalieri Italiani dell’Ordine di Malta (ACISMOM), del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM) e del Corpo Militare (ACISMOM), dal mattino e fino all’imbrunire, nei gazebo dedicati alle attività, incontreranno curiosi ed appassionati per farsi conoscere e per creare una rete di solidarietà che non sia chiusa nei palazzi, ma che viva nelle città dove si incontrano persone bisognose da un lato e caritatevoli e pronte all’aiuto, dall’altro.
In Italia perseguiamo la nostra mission attraverso diverse attività di assistenza ai più bisognosi, spesso declinate in assistenza sanitaria e sociale: la gestione di Case Famiglia e Mense, la distribuzione di pasti caldi e capi di vestiario, l’accudimento dei malati negli ospedali o nei Pellegrinaggi Nazionali ed Internazionali, l’organizzazione di soggiorni estivi per famiglie bisognose, Campi estivi per ragazzi disabili, la gestione di doposcuola per bambini non inseriti socialmente, o l’organizzazione di summer games destinati ai bambini disabili. Alle attività più strutturate si affiancano opere che si esplicano nella continua assistenza di chi ha bisogno, qualunque sia il profilo di tale urgenza, e quando necessario aiuti finanziari per sopperire alle diverse esigenze.
Rispetto alle attività storicamente gestite dall’Ordine di Malta in Italia nel 2019 si sono sviluppati due filoni che vogliono alleviare solitudine e povertà:
i servizi agli anziani, con l’organizzazione degli “angeli custodi” che portano farmaci e spesa a domicilio, che ascoltano e offrono conforto; i corsi di stimolazione cognitiva per i malati neodiagnosticati di Alzheimer e per i loro congiunti,
le attività per i senza fissa dimora (che stanno aumentando specie nelle grandi città) vedono impegnati i nostri volontari con assistenza notturna e visite mediche organizzate in UDS (Unità di strada).

A Palermo i membri ed i volontari della Delegazione della Sicilia Occidentale sono impegnati regolarmente nei seguenti servizi:
1. Distribuzione di pasti caldi e vestiario raccolti dai volontari ai senza fissa dimora presso la Stazione Centrale, con ronda nelle zone difficili del centro storico;
2. Approvvigionamento e distribuzione di pasti presso la mensa allestita presso il centro Don Orione;
3. Assistenza e sostegno morale a favore dei Signori malati ricoverati presso il reparto di cardiologia del Policlinico e dei bambini ricoverati presso il reparto di oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Civico;
4. Organizzazione del pranzo di Natale con i Signori malati ricoverati presso la casa di riposo Vincenzina Cusmano;
5. Accompagnamento in pellegrinaggio ai santuari di Loreto e Lourdes dei Signori Malati e supporto medico e umano per tutto l’anno;
6. Preparazione, organizzazione esecutiva e logistica, servizi generali e di assistenza per il campo estivo Granpriorale per i giovani disabili e i volontari che li accompagnano.

Il Corpo Militare ACISMOM Speciale Ausiliario dell’Esercito Italiano – Unità Territoriale Sicilia è impegnato in:
1. Attività di supporto e formazione sanitaria in favore dell’Esercito Italiano, in particolare per i reparti impiegati in missioni fuori area sotto egida ONU, NATO, UE, missioni bilaterali di supporto, e per quelli impiegati in missioni in territorio nazionale come l’Operazione “Strade Sicure”.
2. Assistenza sanitaria alle attività addestrative interne e servizi a carattere sanitario specialistico in favore di Enti civili e militari che ne facciano richiesta;
3. Corsi di formazione di primo soccorso anche a favore delle altre Forze Armate e Protezione Civile.

Il Raggruppamento Sicilia del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM) si occupa di:

1. Partecipazione con personale sanitario alla missione di soccorso nel Mediterraneo, sui mezzi della Guardia Costiera ed assistenza medica ai migranti durante la traversata;
2. Attività sanitaria e di pubblico servizio, assistenza ai disabili, in occasione di grandi eventi (Mandorlo in Fiore, Tragedie Greche di Siracusa, manifestazioni sportive) e feste patronali (Sant’Agata, Santa Lucia, San Calogero, Santa Rita);
3. Presenza continua dei volontari sanitari e laici per visite mediche specialistiche ed ascolto psicologico, per la comunità della città di Palermo che si trova in condizioni economiche disagiate;
4. Distribuzione presso le suore Vincenziane, di farmaci destinati alle famiglie con difficoltà economiche;
5. Partecipazione all’attività sanitaria presso il Santuario di Pompei durante i mesi mariani di ottobre e maggio;
6. Partecipazione ai campi estivi organizzati per i Signori Malati in Sicilia ed al campo nazionale,
7. Attività di protezione civile;
8. Impiego e formazione di unità cinofile da ricerca in superficie e su macerie.

Le piazze in cui incontrare i nostri volontari il 12 ottobre dalle 9 alle 19
BOLOGNA – Piazza Galvani, BRESCIA – Corso G. Zanardelli, CAGLIARI – Piazza Garibaldi
CASTEL GANDOLFO – Piazza della Libertà, FERMO: Piazza del Popolo, FIRENZE: Piazza Gino Bartoli, FROSINONE: Parco Matusa, GENOVA: Piazza De Ferrari, LORETO: Piazza della Madonna, MACERATA: Piazza della Libertà, MILANO: Piazza Cadorna e Corso Garibaldi (S.M. Incoronata), NAPOLI: Via Calabritto, PALERMO: Piazza Castelnuovo, PADOVA: Basilica del Santo, PARMA: Piazza della Steccata, PAVIA: Via XX Settembre, PISA: Piazza XX Settembre
ROMA: Piazza San Lorenzo in Lucina e Centro Commerciale EUROMA2, SASSARI: Piazza d’Italia, TORINO: Piazza Palazzo di Città, VENEZIA: Piazza San Marco, VERONA: Piazza Bra
VITERBO: Piazza dei Caduti
Chiediamo di voler dare rilievo alla iniziativa.

CHI SIAMO
L’ Ordine di Malta (www.ordinedimaltaitalia.org) è un ordine Religioso Ospedaliero e una a delle istituzioni benefiche più antiche della civiltà occidentale è presente in modo permanente con progetti medici, sociali, umanitari e emergenziali in 120 paesi dove fornisce assistenza alle persone bisognose
In Italia le attività sanitarie sono gestite da un a Associazione Nazionale che opera in un Ospedale (S. Giovanni alla Magliana –Roma) e 14 Ambulatori sparsi sul territorio Nazionale
Sul territorio Nazionale sono operativi:
Il Corpo italiano dell’Ordine di Malta -CISOM-, (www.cisom.org) Fondazione di diritto melitense dell’Ordine è il braccio operativo nell’ambito della Protezione Civile e del Soccorso, con finalità di assistenza sanitaria e solidarietà sociale, gestito con convenzioni specifiche per la Protezione Civile.
I volontari sanitari del CISOM sono imbarcati su motovedette, navi ed elicotteri SAR della Guardia Costiera. Gruppi CISOM sono presenti e attivi nei maggiori centri Italiani
Il Corpo Militare dell’Associazione dei Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta (A.C.I.S.M.O.M.) fondato nel 1877 è un Corpo Speciale Ausiliario dell’Esercito Italiano, oggi il Corpo Militare si concentra essenzialmente in attività legate all’intervento in occasione di calamità naturali oltre a fornire concorso sanitario ai Reparti o agli Enti della Forza Armata che ne facciano richiesta, per l’assistenza medica alle attività addestrative o per l’accertamento sanitario specialistico, o per la sostituzione degli Ufficiali medici inviati in missione all’estero.
Il proprio personale volontario: Medici, Commissari, Personale di Assistenza. Svolge anche attività di tipo umanitario e assistenziale in collaborazione con le altre strutture dell’Ordine di Malta.

Comunicato stampa inviato i Redazione da Paolo Taormina, addetto stampa delegazione Sicilia Occ. Sovrano Militare Ordine di Malta Palermo.