Realtime blog trackingRealtime Web Statistics La pasta con il basilico fa dimagrire? La risposta della medicina
Cefalunews

La pasta con il basilico fa dimagrire? La risposta della medicina

La pasta con il basilico fa dimagrire? Il basilico aiuta a dimagrire. Questa erba aromatica è ricca di proprietà benefiche ed è l’ideale per tornare in forma senza sforzi. Il basilico contiene solamente 23 calorie ogni 100 grammi. Nelle sue foglie si nasconde una miniera di benessere. Il basilico è ricco di magnesio che migliora la circolazione sanguigna e aiuta ad eliminare i cuscinetti di grasso. Il basilico contrasta la ritenzione idrica che è la nemica della linea. Il basilico aiuta a superare il classico “buco allo stomaco” che si avverte quando si è a dieta. Il basilico contiene anche il manganese, una sostanza che migliora la funzionalità del sistema nervoso, ma soprattutto il metabolismo, abbassando i livelli di colesterolo e aiutando a bruciare più in fretta gli zuccheri. Le foglie di basilico migliorano la digestione, contrastano il reflusso acido ed eliminano i gas dalla pancia. Basta pensare che a volte basta una tisana di basilico per distendere e rilassare il copro e aiutare quando si è di fronte alla fané nervosa e da stress. Sono diverse le diete del basilico che vengono diffuse su internet.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI

Come si preparare il pesto di basilico? Per gli ingredienti occorrono 50 grammi di foglie di basilico, due spicchi d’aglio, 15 grammi di pinoli, 70 grammi di parmigiano reggiano, 30 grammi di pecorino sardo, 100 ml di olio extra vergine di oliva. Il primo passo è la pulizia delle foglie del basilico. Occorre farlo con un panno morbido. Se si lavano occorre farle asciugare. Se le foglie si stropicciano o si spezzano risulteranno annerite e renderanno amaro il sapore del pesto. Ridurre in poltiglia due spicchi d’aglio. Aggiungete le foglie di basilico e con movimenti circolari continuate a pestare nel mortaio di marmo. Dal basilico uscirà un liquido verde vivido, è questo il momento di mettere i pinoli.Aggiungete i formaggi grattugiati e l’olio, a filo, poco alla volta. Fatto tutto in poco tempo per evitare che il basilico e gli altri ingredienti si ossidino.

Quali sono i benefici del basilico? Il basilico protegge da quasi tutte le infezioni. Il basilico aiuta in tutte le malattie respiratorie, infezioni virali, batteriche e fungine del tratto respiratorio. Il basilico aiuta in caso di bronchite e asma. Il basilico aiuta a rimuovere il muco in eccesso dai polmoni e i passaggi nasali, esacerbando la percezione sensoriale. Rimuove anche i gas in eccesso dal colon, migliora l’assorbimento dei nutrienti, rafforza il tessuto nervoso, migliora la memoria. Il basilico ha un effetto antibatterico Distrugge i batteri che causano carie, tartaro, placca, alitosi e ulcere. Il basilico ha proprietà astringenti. Per questo le gengive trattengono i denti più saldamente e prevengono la loro perdita. Il basilico contiene anche composti di mercurio. Queste possono essere dannose per i denti quando si ha un contatto prolungato con questa pianta. Ecco perché si consiglia di di evitare di masticare le foglie di basilico. Questa pianta stimola l’attività mentale. Foglie e fiori del basilico sono ricchi di principi attivi. Il basilico rinfresca l’alito, combatte la gengivite, combatte la caduta dei capelli, migliora la circolazione, migliora i valori di zucchero nel sangue. combatte i radicali liberi e quindi l’invecchiamento cellulare, contrasta la possibile insorgenza di tumori o affezioni della pelle. Il basilico facilita la digestione perché stimola le secrezioni gastriche, attenua le emicranie nervose e digestive, combatte il senso di pienezza e gonfiore. Il basilico esercita un’azione antispasmodica, utile in caso di crampi allo stomaco e coliche. Il basilico riduce i processi di fermentazione, contrasta lo stress e la depressione.

Share this