Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Piano Battaglia: arriva la neve ma non ci sono gli spazzaneve
Cefalunews

Piano Battaglia: arriva la neve ma non ci sono gli spazzaneve

A Piano Battaglia nevica ma non arrivano gli spazzaneve. Lo fa sapere l’Associazione “Pro Piano Battaglia e Madonie” che nella sua pagina Facebook così scrive: «Il responsabile della viabilità della Città Metropolitana contattato dall’Associazione per avere notizie sullo spalamento della neve mi ha risposto che ancora l’affidamento, che è andato in bando qualche giorno fa, non è stato fatto! Alle mie rimostranze di cittadina che non può raggiungere casa propria, di rappresentente di una comunità di circa 180 proprietari di case, molte delle quali in affitto per la stagione invernale, di presidente di un’Associazione che raggruppa vari imprenditori locali con alberghi, ristoranti, bar, attività ludiche, noleggio sci e scarponi, ha risposto che non poteva farci nulla, poichè il bando non si poteva fare prima dell’approvazione del bilancio avvenuto solo qualche settimana fa! Questi sono i tempi della Città Metropolitana, chi se ne frega se qualcuno fallisce, se attività non riaprono, se il territorio intanto muore, considerando anche che il secondo bando per l’affidamento delle piste di discesa è andato deserto e che solo a Palermo non si capisce e non si attua una legge, logica, nazionale, che chi gestisce gli impianti di risalita, DEVE poter gestire le piste di discesa! Siamo tornati all’anno zero? Solo il presidente Musumeci può salvare Piano Battaglia!».

E la stessa associazione aggiunge: «in due anni il quinto bando che va deserto, ma loro insistono a non voler dare alla societa che gestisce gli impianti la gestione delle piste a titolo definitivo, come avviene in tutto il mondo».