Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Palermitano arrestato perché adescava e ricattava ragazzine su facebook
Cefalunews

Palermitano arrestato perché adescava e ricattava ragazzine su facebook

Arrestato palermitano con l’accusa di pornografia minorile ed estorsione. A fare scattare le indagini dei carabinieri la denuncia di alcuni genitori di Copertino. Secondo quanto hanno accertato i carabinieri l’uomo tramite Facebook avrebbe adescato nove ragazzine minorenni, tra le quali anche bambine di 12 anni, residenti in varie parti d’Italia. Le avrebbe costrette a mostrare i propri organi sessuali ed a ritrarsi in pose erotiche.

Il palermitano si sarebbe fatto inviare il materiale pedopornografico. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore presso la Procura del Tribunale di Lecce, Luigi Mastroianni, si sono avvalse anche di tre perquisizioni domiciliari a Palermo. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere “Pagliarelli” di Palermo.