Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Supplica a Gesù Salvatore: il testo completo della Preghiera
Cefalunews

Supplica a Gesù Salvatore: il testo completo della Preghiera

  • Dalla Cattedrale di Cefalù, questa mattina, è stata recitata dal Vescovo, S.E. Mons. Giuseppe Marciante
  • Hanno sunato el Campane a Scunciuru
  • Supplica a Gesù Salvatore
  • Signore Gesù, tu sei stato per noi rifugio di generazione in generazione.
    – O Cristo, tu sei tutto per noi.
    Se desideri risanare le tue ferite, egli è medico.
    – O Cristo, tu sei tutto per noi.
    Se sei angustiato dall’arsura della febbre, egli è la fonte.
    – O Cristo, tu sei tutto per noi.
    Se ti trovi oppresso dalla colpa, egli è giustizia.
    – O Cristo, tu sei tutto per noi.
    Se hai bisogno di aiuto, egli è potenza.
    – O Cristo, tu sei tutto per noi.
    Se hai paura della morte, egli è la vita.
    – O Cristo, tu sei tutto per noi.
    Se rifuggi le tenebre, egli è la luce.
    – O Cristo, tu sei tutto per noi.
    Se sei in cerca di cibo, egli è nutrimento.
    – O Cristo, tu sei tutto per noi.
    La tua misericordia, Gesù Salvatore, non conosce limiti
    ed è infinito il tesoro della tua bontà,
    che hai dispensato tra di noi di generazione in generazione.
    Gesù Salvatore, noi ti rendiamo grazie per i doni ricevuti
    e per i benefici che hai concesso alla nostra santa Chiesa Cefaludense
    e alla nostra Città di Cefalù in questi secoli e in ogni circostanza.
    Gesù Salvatore, anche in questo tempo di prova e di contagio virale
    con fede ardente veniamo a te e con fiducia ti supplichiamo:
    non abbandonarci mai;
    dona pace ai nostri giorni;
    arresta questa pandemia,
    allontana da noi ogni pericolo;
    assisti chi sta soffrendo a causa del contagio,
    proteggi i medici e il personale sanitario,
    gli uomini e le donne delle forze dell’ordine;
    illumina i nostri governanti e amministratori,
    i ricercatori scientifici che studiano le cure contro questo contagio;
    accogli tra le tue braccia quanti sono morti, colpiti dal contagio,
    o causa del loro servizio a favore dei malati.
    Gesù Salvatore, dona concordia alle nostre famiglie,
    speranza ai lavoratori e disoccupati,
    forza ai nostri giovani,
    conforto ai nostri anziani,
    prosperità, salute e fede a tutti noi fino a quando, giunti nel tuo regno,
    contempleremo il tuo volto con la vergine Maria Immacolata,
    con sant’Agata e santa Lucia,
    e con tutti i tuoi santi.
    Tu sei Dio e vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen