Il cioccolato a latte fa male alla salute? Ecco la risposta

Il cioccolato a latte fa male alla salute? Il cioccolato al latte contiene ingredienti che diminuiscono il valore nutrizionale del cioccolato. Nel cioccolato a latte, infatti, vi potrebbero essere contenute, per esempio, delle quantità elevate di zucchero che finiscono col renderlo un alimento meno sano rispetto al cioccolato fondente. Ecco perché diventa assai importante sapere leggere le etichette per conoscere gli ingredienti del cioccolato al latte. Proprio questa conoscenza potrebbe favorire la scelta di un’altra tipologia di cioccolato. Insomma nel cioccolato al latte vi si possono trovare un alto contenuto di grassi, calorie e zucchero. Prima di mangiare del cioccolato al latte, quindi, è sempre importante prestare attenzione al suo apporto calorico. Troppe calorie, infatti, possono portare ad un aumento di peso.

Cosa contiene il cioccolato al latte? Il cioccolato al latte è uno di quegli alimenti che da molti nutrizionisti non viene considerato sano. Tutto questi perché contiene un numero elevato di calorie in una sua piccola porzione. Basta pensare che in alcuni casi una tavoletta di cioccolato al latte con cacao al 30% da 100 grammi contiene circa 550 calorie. Un altro problema del cioccolato al latte è rappresentato dall’aggiunta di ingredienti ad alto contenuto di grassi che serbino a dargli il giusto ma anche la sua consistenza. E’ bene sapere, in questo caso, che una dieta ricca di grassi saturi poco sani può portare a patologie pericolose come disturbi cardiovascolari, diabete, obesità e alcuni tipi di cancro.

Cosa succede a chi consuma tutti i giorni il cioccolato al latte? Il cioccolato al latte possiede una grande quantità di grassi. In massima parte sono grassi saturi industriali. Una tavoletta di cioccolato al latte da 100 grammi può contenere 34 grammi di grasso totale, di cui 21 grammi sarebbero rappresentati da grassi saturi. L’American Heart Association e altri istituti raccomandano che il consumo quotidiano di grassi saturi non sia superiore al 7 per cento delle calorie giornaliere consumate. Facendo qualche calcolo si scopre che è possibile consumare tra i 13 e i 15 grammi di grassi saturi al giorno. Nel cioccolato al latte sono presenti anche gli zuccheri raffinati che provocano aumento di peso e obesità.

Il cioccolato a latte fa male alla salute?

Quali cibi fanno male alla salute? Anzitutto gli insaccati in quanto contengono elevate quantità di grassi malsani e di additivi chimici che ne prevengono il deterioramento. Tra i cibi da evitare anche le bibite gassate che contengono grandi quanti di zucchero che se si consuma per lunghi periodi di tempo aumenta il rischio di andare incontro a diabete. Tra i cibi da evitare anche dolci e caramelle senza zucchero perché contengono dolcificanti artificiali che possono provocare forti dolori allo stomaco. Da evitare anche i popcorn da cuocere nel microonde perché sono rivestiti con una sostanza chimica chiamata acido perfluorottano sulfonato, che ha degli effetti negativi sulla fertilità e sul funzionamento dei reni. Infine tutti i prodotti in scatola perché ricchi di conservanti e antiossidanti.