Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cosa succede a chi mangia il pomodoro tutte le sere? Ecco l'incredibile risposta
Cefalunews

Cosa succede a chi mangia il pomodoro tutte le sere? Ecco l’incredibile risposta

Cosa succede a chi mangia il pomodoro tutte le sere? Il pomodoro apporta poche calorie e per questo è un buon ortaggio da mangiare a cena. Il pomodoro fresco apporta 17 Kcal ogni 100 grammi. E’ un ortaggio ricco di proteine che hanno l’effetto di fare sentire l’organismo maggiormente sazio. Il pomodori è ricco d’acqua (94%), possiede il 3% di carboidrati e l’1,2% di proteine. Le fibre sono solo dell’1% e i grassi ridotti solo allo 0,2%. Il pomodoro è un prodotto assolutamente consigliato per la cena, essendo leggero e non calorico. La presenza di acidi inoltre, rende il pomodoro un prodotto ideale per favorire il metabolismo e la digestione. A cena il pomodoro si può mangiare cotto o crudo.

Cosa mangiare la sera? La moderna scienza dell’alimentazione consiglia di distribuire le calorie  della giornata in 5 pasti consumando il 25% a colazione, 5% a metà mattina, 35% a pranzo, 5% a metà pomeriggio e il restante 30% a cena. Il consiglio è di non consumare a cena più del 25/30% delle calorie dell’intera giornata. Si consiglia anche di fare sempre una cena leggera da consumare comunque almeno da 2 a 3 ore prima di coricarsi. Bisogna sempre avere il tempo di completare la digestione. Per la cena non andrebbero usati condimenti pesanti come la panna e nemmeno mangiati cibi fritti, bollito di carne, insaccati come salame, mortadella, salsiccia.

Come mangiare il pomodoro a cena? Oltre alla tradizionale insalata di pomodoro si può preparare per esempio la vellutata di pomodoro. Per prepararla gli ingredienti sono gli stessi di un sugo, ma il tutto viene cotto a lungo per circa 40-50 minuti e poi frullato, per ottenere una consistenza meravigliosa. Questa crema di pomodoro è buona da sola ma lo è anche se mangiata dei crostoni di pane abbrustoliti al forno. Buoni anche i pomodori gratinati al forno. Si possono servire in ogni occasione. E’ un  piatto leggero per una serata in casa tranquilla e all’insegna del buon cibo. Una ricetta all’insegna del buon gusto.

Quali sono i benefici del pomodoro? Il pomodoro è ricco di antiossidanti che aiutano la salute cardiovascolare, la linea, la vista. Il pomodoro è un ottimo alimento per la salute cardiovascolare. Con molta probabilità il consumo frequente di pomodoro favorisce una lieve riduzione della pressione arteriosa. Il pomodoro aiuta a dimagrire perché è un ottimo alimento nelle diete dimagranti. Il pomodoro è ricchissimo di acqua e per questo stimola la diuresi, soprattutto se consumato crudo e fresco. Attenzione a non aggiungere sale che, al contrario, favorisce la ritenzione idrica. Infine, grazie alla presenza dello zolfo il pomodoro è anche un ottimo disintossicante.

Come scegliere il buon pomodoro?  Bisogna sempre fare attenzione all’etichetta. Il pomodoro deve essere accompagnato da alcune informazioni obbligatorie per legge. In etichetta va indicato se si tratta di pomodoro a grappolo, ossia in infiorescenze, oppure pomodoro individuale. Va indicato anche il tipo: tondi, costoluti, oblunghi, ciliegini. E’ obbligatorio specificare se si tratta di un prodotto di categoria extra, prima o seconda. Il calibro esprime il diametro in millimetri del pomodoro. Il calibro deve essere indicato solo per i pomodori della categoria extra e I e per i pomodori del tipo non a grappolo. E’ obbligatorio il Paese d’origine non la zona.