Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Pressione alta? Ecco la frutta con più potassio. La classifica
Cefalunews

Pressione alta? Ecco la frutta con più potassio. La classifica

Pressione alta? La pressione alta si combatte a tavola con un’alimentazione corretta con una maggiore attività fisica. L’alimentazione deve essere povera di sodio. Il 56% della popolazione italiana soffre di pressione alta. Questa pressione ha dei parametri di massima e di minima per far sì che tutto funzioni in modo corretto. La minima a riposo va da 60 a 90 mmHg di pressione diastolica (quando il cuore si rilassa) e la massima da 100 a 140 mmHg di pressione sistolica (quando il cuore si contrae).  Grazie alla sua capacità di controllare la contrazione dei muscoli cardiaci, il potassio è un minerale fondamentale contro la pressione alta.

La classifica della frutta con più potassio

  1. Il pistacchio con 1025 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento è fra le frutta secca quello con la maggiore quantità di potassio. Il Dattero (medjool) è fra la frutta quello con la maggior quantità di potassip. ne contiene 6976 mg ogni
  2. Avocado. Contiene 485 mg di potassio ogni cento grammi di prodotto. L’Avocado, è uno scudo contro glicemia, colesterolo e pressione alta.
  3. Banana. Contiene 358 mg di potassio ogni 100 grami di alimento. La banana aiuta ad abbassare la pressione sanguigna. Questo perché un’eccessiva assunzione di sale è uno dei principali fattori dell’ipertensione e il potassio aiuta a regolare naturalmente i livelli di sale nel corpo.
  4. Noce di cocco. Contiene 356 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento. Mangiare noci di cocco e berne la sua acqua apporta numerosi benefici, essendo ricco di vitamine del gruppo B ed E aiuta anche a controllare i livelli di pressione arteriosa.
  5. Kiwi. Contiene 312 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento. Tra i benefici offerti dal kiwi, la scienza ha riconosciuto anche un’azione di abbassamento della pressione sanguigna. Questo grazie all’abbondante presenza di luteina, una sostanza bioattiva che con le proprie caratteristiche antiossidanti contrasta l’azione dei radicali liberi, molecole dannose per i vasi sanguigni.
  6. Rabarbaro. Contiene 288 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento.
  7. Sambuca Contiene 280 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento.
  8. Melone e nespola Contiene 266 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento.
  9. Albicocche Contiene 259 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento.
  10. Melagrana Contiene 236 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento.
  11. Fico Contiene 232 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento.
  12. Ciliegia Contiene 222 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento.
  13. Fico d’India Contiene 220 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento.
  14. Uva Contiene 198 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento.
  15. Mela cotogna Contiene 197 mg di potassio ogni 100 grammi di alimento.