Cosa succede a chi mangia la mela velocemente? Ecco l’incredibile risposta

Cosa succede a chi mangia la mela velocemente? Chi mangia la mela velocemente rischia di non tenere sotto controllo il proprio peso. Masticando velocemente, infatti, si impedisce alla masticazione di produrre gli ormoni che regolano l’appetito e la sensazione di sazietà a livello cerebrale. La mela, è bene sapere, è un alimento ad alto indice di masticazione che, proprio per questo, va mangiata lentamente. Chi la mangia velocemente, quindi, non l’assimila in maniera ottimale e per questo rischia di non vedersi ridurre il suo senso di fame. Chi mangia la mela lentamente, infatti, è in grado di sopprimere il senso di fame perché è un frutto ricco di fibre solubili e di pectina che contribuiscono insieme ad aumentare il senso di sazietà.

Quali cibi vanno mangiati lentamente? Il prosciutto crudo è un cibo che va mangiato lentamente perché è un alimento a basso indice di masticazione e per questo induce a mangiarne molto. Bisogna stare molto attenti, però, a mangiare molto prosciutto crudo perché chi consuma troppi insaccati o carne lavorata ha un rischio maggiore di morte per problemi cardiovascolari o tumori. Il prosciutto crudo, infatti, contiene molto sale con additivi e polifosfati che fanno male alla salute. Mangiando velocemente il prosciutto crudo si finisce, quindi, col mangiare molte di queste sostanze dannose per la salute. Il consiglio, quindi, è di mangiare lentamente il prosciutto crudo perché se ne mangerà di meno.

Quali cibi si possono mangiare velocemente? Il broccolo è uno dei cibi che si può anche mangiare velocemente, ove ci si riesca. Il broccolo, infatti, è una miniera di vitamina C e di betacarotene, oltre che di polifenoli e di clorofilla. Tutte sostanze che fanno del broccolo un alimento anti-invecchiamento e un grande alleato del tratto intestinale. Ricchissimo di fibre, infatti, il broccolo combatte la stipsi e funge da probiotico quando viene cotto. Il broccolo contribuisce al senso di sazietà ed essendo poco calorico, è uno degli alimenti più consigliati nei regimi dietetici. Secondo alcuni studi scientifici il broccolo protegge dai danni delle sostanze inquinanti.

Quali sono i benefici della mela? La mela, mangiata cruda o cotta, regolarizza le funzioni intestinali, grazie al suo alto contenuto di fibre. La mela cruda ha anche un effetto anti diarrea per l’azione astringente dei suoi acidi. la mela contiene pochi zuccheri e per questo è un alimento perfetto per chi vuole mantenere la linea in quanto ha pochissime calorie ma sazia a lungo. La mela è indicata per i diabetici perché il fruttosio contenuto nelle mele viene metabolizzato senza ricorrere all’insulina. La mela contiene i polifenoli che sono sostanze che contrastano l’azione dei radicali liberi nell’organismo che causano l’invecchiamento cellulare.

Come mangiare la mela? La mela si presta ad essere mangiata in molti modi. È possibile mangiarla cruda, cotta ma anche senza o con la buccia. La mela si può utilizzare nelle insalate ma anche nei risotti alla mela verde. Con la mela si possono fare degli ottimi frullati. In tale senso si possono usare tutte le varietà di mela perché ognuna ha un sapore leggermente diverso dall’altra. Con la mela si possono anche fare gli estratti per avere un succo disintossicante e ricco di vitamine. La mela si può anche mangiare cotta. In questo caso ne viene fuori un piatto prelibato.

Torna in alto