Niente barconi e Ong in Sicilia: Musumeci firma l’ordinanza

“Entro le 24 di domani tutti i migranti presenti negli hot-spot e in ogni centro di accoglienza della Sicilia dovranno essere improrogabilmente trasferiti in strutture fuori dall’isola”. Lo prevede l’Ordinanza firmata dal Governatore siciliano Nello Musumeci. “L’ordinanza è stata pubblicata questa notte. – scrive lo stesso Musumeci – Oggi verrà notificata a tutte le prefetture dell’Isola e al governo nazionale. La Sicilia non può essere invasa, mentre l’Europa si gira dall’altro lato e il governo non attiva alcun respingimento. Vi terrò aggiornati più tardi”. Arriva la linea dura di Musumeci sui migranti. L’ordinanza ha validità fino al 10 settembre e impone il “divieto di ingresso, transito e sosta” nella Regione per “ogni migrante che raggiunga le coste siciliane con imbarcazioni di grandi e piccole dimensioni, comprese quelle delle ong”. Perchè è stata firmata l’Ordinanza? Lo spiega lo stesso Musumeci: «allo stato non è possibile garantire la permanenza nell’Isola nel rispetto delle misure sanitarie di prevenzione del contagio. La Regione Siciliana, mediante le Asp territorialmente competenti, mette a disposizione delle autorità nazionali il personale necessario ai controlli sanitari per consentire il trasferimento dei migranti in sicurezza».

Torna in alto