Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cefalù: un progetto a scuola per portare la didattica nelle case degli studenti
Cefalunews

Cefalù: un progetto a scuola per portare la didattica nelle case degli studenti

Un progetto per offrire supporti strumentali utili a portare la didattica nelle case degli studenti e delle studentesse nei periodi di sospensione delle attività in presenza a seguito delle misure restrittive adottate a causa della diffusione dell’epidemia da Covid 19. Accade allo “Jacopo del Duca – Diego Bianca Amato” guidato dalla Preside Antonella Cancila (nella foto). Oltre a prevedere il comodato d’uso per studenti e studentesse, il materiale acquistato potrà essere utilizzato nelle attività didattiche della fase post-emergenziale. Il progetto “Il digitale: work in progress“ è stato autorizzato per un importo di 9.790 euro con nota MIUR prot. AOODGEFID/22966 del 20/07/2020. E’ relativo all’avviso prot. n. AOODGEFID/11978 del 15/06/2020 per la realizzazione di SMART CLASS per la scuola del secondo ciclo – Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 Asse II – Infrastrutture per l’istruzione – Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) Obiettivo Specifico 10.8 – Azione 10.8.6 – “Azioni per l’allestimento di centri scolastici digitali e per favorire l’attrattività e l’accessibilità anche nelle aree rurali ed interne” per un importo pari a € 9.790,00. L’accesso al finanziamento a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale consentirá all’Istituto di fornirsi dei supporti strumentali utili a portare la didattica nelle case degli studenti e delle studentesse nei periodi di sospensione delle attività in presenza a seguito delle misure restrittive adottate a causa della diffusione dell’epidemia da Covid 19. Oltre a prevedere il comodato d’uso per studenti e studentesse, il materiale acquistato potrà essere utilizzato nelle attività didattiche della fase post-emergenziale.