Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Vecchie lire che valgono migliaia di euro: ecco quali
Cefalunews

Vecchie lire che valgono migliaia di euro: ecco quali

Tra le vecchie Lire possono trovarsi alcuni piccoli tesori che sono molto ricercati dai collezionisti. A volte chi le possiede nemmeno sa quanto valgono. Ve ne sono alcune che vengono valutate, infatti, migliaia di euro. In genere queste lire che hanno un così alto valore sono quelle che sono state coniate fra la fine degli anni ’40 e gli inizia degli anni ’50.

Una Lira che vale alcune migliaia di euro è la moneta da una tra coniata nel 1947. Questa moneta vede da un lato una donna ornata di spighe con il viso rivolto a sinistra all’interno della scritta Repubblica italiana. Dall’altro lato della moneta si trova con la scritta dell’anno del conio e l’ammontare della moneta ovvero la scritta una lira. Questa moneta oggi potrebbe valere una piccola fortuna. Un esemplare di Lira, chiamata “Arancia” del 1947 con stato di conservazione FDC può valere infatti intorno ai 2.000 euro.

Sempre nel 1947 è stata coniata un’altra lira che potrebbe valere migliaia di euro. Stiamo parlando della moneta di dieci lire. Questa moneta può valere fino a 4.000 euro se si trova in ottimo stato. Questa moneta da 10 lire raffigura da un lato un cavallo alato intento in un lungo salto con la scritta in basso di Repubblica italiana. Dall’altro lato della moneta vi è raffigurato con l’anno del conio e la scritta 10 lire.

Vecchie lire che valgono migliaia di euro: come venderle

Come vendere le monete rare? Oggi esistono servizi trasparenti di Aste che sono molto sicure e vengono molte utilizzate. Questi siti trattano la vendita e l’acquisto di numerosissime monete di tutti i paesi del mondo, quindi non solo italiane. Questi siti sono frequentati da centinaia di Esperti Numismatici di tutto il mondo ed è il luogo che consigliamo per iniziare la ricerca dei pezzi per le proprie collezioni ma anche per vendere le proprie monete antiche. Oltre alle monete in questi siti è possibile vendere ed acquistare anche le banconote. In genere il punto di forza di questi siti è che sono gratuiti fatta eccezione per una pigione da pagare quando si comprano o vendono monete.