Come ottenere il Visto per la Tanzania: ecco tutte le info utili

Nel novembre 2018, la Tanzania ha introdotto il sistema dei visti, per consentire ai cittadini di determinate nazionalità di richiedere online un visto a ingresso singolo o multiplo per entrare in Tanzania.

Una volta sbarcati, riceverai il timbro del visto quando ti recherai al banco “Visa on Arrival” nell’aeroporto di arrivo.

Il costo del visto elettronico a ingresso singolo per la Tanzania è di 50 dollari americani, mentre per il visto elettronico a ingresso multiplo è di 100 dollari americani.

Ma quali documenti occorrono per il Visto Tanzania?

Per la Tanzania, se ti occorre un visto ad ingresso singolo oppure, per i cittadini americani che viaggiano per turismo è tempo libero, che possono ottenere solo ingressi multipli, occorre avere:

  • Una foto tessera di qualità
  • Una copia dei dettagli del tuo passaporto personale. Tieni presente che il tuo passaporto deve avere almeno 6 mesi di validità dopo la data di arrivo prevista.
  • Una copia del biglietto aereo di ritorno (di partenza dalla Tanzania).

Se richiedi un visto per la Tanzania a ingresso singolo, cosa vuol dire?

Lo scopo del tuo viaggio deve essere uno dei seguenti:

  • visita,
  • turismo,
  • tempo libero,
  • vacanze,
  • partecipazione a conferenze,
  • attività umanitarie e di beneficenza,
  • visita familiare o cure sanitarie;
  • la partenza deve avvenire non più di 90 giorni dopo l’arrivo.

I cittadini americani non hanno il diritto di richiedere un visto elettronico a ingresso singolo o devono richiedere un visto elettronico a ingresso multiplo, sono quei cittadini americani che intraprendono un viaggio di piacere che possono richiedere solo visti elettronici per ingressi multipli per la Tanzania, come dichiarato dalle autorità di questo paese.

Il visto elettronico per ingressi multipli per la Tanzania sarà valido per 1 anno dall’arrivo, per soggiorni che arrivano ad un massimo di 90 giorni ad ogni viaggio.

Vari tipi di Visto Tanzania

VISTO SINGOLO INGRESSO (VISTO ORDINARIO)

Questo visto viene rilasciato per un singolo ingresso a un visitatore per un periodo non superiore a 3 mesi per vacanze, visite, tempo libero, cure mediche, studi o qualsiasi altra attività legalmente riconosciuta dalla Legge.

VISTO DI INGRESSO MULTIPLO

Questo visto può essere rilasciato a visitatori stranieri che vengono per visite ufficiali, missioni governative, ricongiungimento familiare o qualsiasi altra circostanza che può essere determinata dall’Ufficio del Commissario generale per l’immigrazione, che richiede frequenti visite nella Repubblica Unita di Tanzania: come direttori di società registrate in Tanzania che non risiedono nel paese, coniugi o membro di una famiglia (ricongiungimento familiare), rappresentanti di accordi bilaterali, consulenti privati o governativi, ecc.

La validità massima di questo visto è di dodici mesi. Tuttavia, il titolare del visto multiplo non può rimanere nel paese per 12 mesi consecutivi. Sono tenuti a lasciare il paese al massimo ogni tre mesi.

“Ho il visto per la Tanzania”: altre informazioni utili

Il possesso di un visto per la Repubblica Unita di Tanzania non ti da il diritto di ingresso automatico nel paese, perché i funzionari dell’immigrazione al porto di ingresso possono rifiutare l’ingresso a qualsiasi persona, se ritengono che tale persona non sia in grado di soddisfare i requisiti di immigrazione o che la presenza di tale persona nella Repubblica Unita di Tanzania sarebbe contraria agli interessi o alla sicurezza nazionali.

I viaggiatori devono avere il passaporto con almeno 6 mesi di validità dalla data di arrivo e avere 1 pagina disponibile per il timbro del visto.

I cittadini stranieri possono richiedere un visto online prima del viaggio. I richiedenti possono compilare il modulo di richiesta del visto elettronico ed effettuare il pagamento online con carta di credito o bonifico bancario.

Se il visto elettronico viene approvato, il richiedente riceverà un “avviso di concessione” via e-mail.

Presenta una copia dell’avviso di sovvenzione al funzionario dell’immigrazione all’arrivo all’aeroporto in Tanzania.

Preparati a mostrare spesso il passaporto e spiegare lo stato del visto quando entri o esci da Zanzibar o quando viaggi sulla terraferma.

L’attività di volontariato è vietata con un visto turistico. Se hai intenzione di intraprendere transazioni commerciali o d’affari in Tanzania, consulta l’Ambasciata della Tanzania in Italia, prima di richiedere un visto.

La vaccinazione contro la febbre gialla è richiesta per tutti i viaggiatori in arrivo o in transito da paesi in cui la febbre gialla è endemica.

Gli arrivi diretti da paesi non endemici, inclusi tutti i paesi dell’Europa e del Nord, Centro e Sud America, di solito non sono tenuti a mostrare un certificato di vaccinazione.