Gli esseri oscuri: il nuovo libro di Feranando Camilleri

Esce il nuovo libro dello scrittore cefaludese Fernando Camilleri. Un Horror accattivante, avvincente, innovativo nel genere. Il piccolo Fur è il protagonista.  Le creature ombrose che appaiono nel ripostiglio di Fur sono buone o cattive?
Fur ha undici anni, anche se ne dimostra settanta. La sindrome di cui è affetto lo limita nelle attività fisiche e nelle relazioni sociali, ma non gli impedisce di vivere una vita tranquilla.
Quando nel suo ripostiglio appariranno tre creature oscure, tutto cambierà.
Per sempre.
“Il mio racconto “GLI ESSERI OSCURI” – dice l’Autore – è disponibile su tutti gli store online.
Per gli amanti dell’horror e delle storie weird, ecco il link per trovarlo su Amazon” .
Ecco la prima RECENSIONE del mio libro GLI ESSERI OSCURI.
“Non è una recensione qualsiasi aggiunge  Camilleri –  perché è fatta dalla persona che considero la migliore blogger letteraria italiana: la straordinaria Alessandra Micheli. Forse non leggerete il mio libro, ma vi invito a leggere almeno le sue parole, perché dalla sua analisi accurata capirete il motivo per cui dedico dalle 10 alle 12 ore al giorno (a volte di più) nella progettazione e nella scrittura di racconti e romanzi, rinunciando (con piacere) a tutto il resto che la vita potrebbe offrirmi.
Questa recensione mi ha provocato i brividi. Non brividi di paura, ma piuttosto una sorta di orgasmo cerebrale.
Forse molti non si avvicinano al genere horror perché non amano la sensazione di terrore, ma i miei weird/horror non puntano a spaventare. Chi mi conosce lo sa. Io scrivo per divertire il lettore. Le stranezze sono buffe e con le stranezze sono convinto che si possano comunicare molteplici idee e infinite emozioni.
Alessandra ha capito tutto di me e del mio libro. E la ringrazio”. Dalla recensione: ” Conosco di fama Fernando. ltri prima di me, in una sorta di feroce terno al lotto, hanno scelto di recensire i suoi primi lavori. Ovviamente, nonostante io sia in teoria il capo, in questi giochi di prestigio arrivo sempre ultima. Sarò un ottima lettrice ma una pessima giocatrice. el resto muoio sempre anche con i libri game, quindi figurarsi. Eppure ero curiosa.
Perché questo strano personaggio picaresco sa conquistare.
E cosi mi sono detta, stavolta l’uscita di “gli esseri oscuri” la intercetto io.E cosi è stato. In fondo essere il boss serve no?
E lo devo ammettere, ero un po’ scettica di fronte al suo libro. Visto che è un guascone sempre pronto alla battuta sarcastica e alla bizzarria. E mi chiedevo come poteva mai affrontare qualcosa di cosi importante come l’orrore. Poi ho letto il libro. E mi sono innamorata. Vi avverto. Qua c’è un capovolgimento del genere.  … “