In Italia sale il tasso di positività. Molti dubbi su riapertura della scuola

Sale ancora al 17,6% il tasso di positività, secondo gli ultimi dati del ministero della Salute. Poco meno di 12mila i nuovi casi, ma appena 67mila i tamponi nelle ultime 24 ore. Con questi dati aumentano i dubbi sulle riaperture, a partire dalla scuola. La collocazione dei territori nelle varie zone – gialla, arancione o rossa – sarà decisa in seguito al monitoraggio che arriverà nella prima metà della prossima settimana. Riguardo all’andamento del contagio, gli ultimi dati a livello nazionale non sono confortanti: il bollettino parla di 364 morti e 11.831 nuovi casi Covid su un numero basso di tamponi effettuati, poco più di 67mila. L’incidenza di positività è ora salita quasi di tre punti, al 17,6%. In tutta Italia la curva dell’epidemia sta tornando a salire. Le stime elaborate dallo statistico Livio Fenga indicano circa 600mila casi complessivi a fine gennaio, contro i circa 577mila attuali.