Cefalù: il presepe della speranza realizzato dall’artista Emilio Triolo

E’ un presepe della speranza quello allestito quest’anno all’artista del ferro Emilio Triolo che insegna al Liceo artistico dello «Jacopo del Duca – Diego Bianca Amato». Triolo ha dedicato il presepe di quest’anno alla speranza e alla figura dei Magi di cui oggi si celebra la Manifestazione del Signore. Nel suo presepe artistico, dedicato quest’anno alla flagello della pandemia, Triolo ha messo al centro della scena la stella che ha guidato i Magi alla Grotta di Betlemme. Proprio la stella del presepe artistico di Triolo è la chiave di lettura del messaggio che manda a quanti lo ammirano. La Stella, infatti, è la luce di speranza che si accende in un mondo oggi dilaniato dalla pandemia. Per tutti la Stella diventa la guida luminosa che condurrà l’umanità oltre la pandemia verso una società più giusta e meno arrivista. «Ho voluto puntare l’attenzione di quest’anno sulla Stella – commenta Triolo – perchè in mezzo al buio della pandemia proprio la stessa è quella luce che tutti attendiamo per tornare a uscire e a vivere le nostre amicizie e la vita quotidiana fatta di rapporti sinceri e cordiali. La Stella di questo presepe che ho voluto realizzare è il simbolo della rinascita che ci deve guidare verso quella nuova società che tutti adesso attendiamo e che sarà costruita sulle macerie di quella distrutta dalla pandemia».