5 proprietà del pomodoro per la glicemia: ecco le migliori

Non tutti sanno che il pomodoro aiuta a tenere sotto controllo la glicemia. Il licopene che contiene normalizza i livelli di glucosio. Come sostiene il sito www.diabete.com il licopene ha effetti benefici nel contrastare il rischio cardiovascolare che aumenta nella persona con diabete di tipo 2. Le 5 proprietà del pomodoro che possono contrastare la glicemia si trovano in 5 sostanze che contiene: potassio, vitamina E, acqua, licopene e Luteina.

Potassio. In 100 grammi di pomodoro si trovano 237 milligrammi di potassio. Ecco perché il succo di pomodoro è utile da bere quando si devono reintegrare i sali persi con la sudorazione. Il potassio è molto importante per il funzionamento dell’organismo. Regola il battito cardiaco. Il potassio, infatti, contrasta l’azione del sodio e quindi riduce anche la pressione arteriosa. Circa il 98% del potassio corporeo si trova all’interno delle cellule.

Vitamina E. Con 100 grammi di pomodoro si hanno 0,53 mg di Vitamina E. Questa vitamina è utile per il diabetico. Come sostiene il sito www.diabete.net una massiccia dose quotidiana di vitamina E aiuta a ritardare lo sviluppo del diabete di tipo 2 nelle persone ad alto rischio di avere la malattia. La vitamina E migliora la sensibilità all’insulina. Diminuisce nello stesso tempo il rischio di sviluppare anche il diabete.

Acqua. Con 100 grammi di pomodoro si hanno 95 grammi di acqua. Bere acqua aiuta il corpo ad eliminare il glucosio in eccesso attraverso l’urina. La disidratazione causa il peggioramento dei sintomi classici del diabete. Si ha minzione più frequente, sete e sensazione di stanchezza. Ogni giorno bisogna bere 800 millilitri di acqua da alimenti come frutta o verdura. Il pomodoro per questo è un ortaggio che contiene molta acqua.

Licopene. In 100 grammi di pomodoro si trovano 2573 µg di licopene. Il licopene, come dicevamo sopra, ha effetti benefici nel contrastare lo stress ossidativo e il rischio cardiovascolare. Quest’ultimo risulta aumentato nella persona con diabete di tipo 2. Il licopene è un carotenoide responsabile del colore rosso di molta frutta e verdura. E’ abbondante nel pomodoro. Previene le malattie cardiache. Il licopene aiuta anche chi ha il colesterolo alto.

Luteina. In 100 grammi di pomodoro si trovano 123 µg di luteina e Zeaxantina. Nei diabetici, la calcificazione delle arterie danneggia la vista. Per i diabetici è importante luteina. La luteina può lenire i sintomi di una degenerazione maculare, che provoca una progressiva riduzione delle funzioni della retina. La luteina agisce come un antiossidante. La luteina aiuta a ridurre la formazione di lipofuscina, una sostanza che provoca problemi alla vista.