Bere acqua gassata tutte le sere 10 minuti prima di dormire. Cosa succede al cuore, alla glicemia e al colesterolo

Bere acqua gassata alcuni minuti prima di dormire porta insonnia. Chi la beve avrà difficoltà non solo a prendere sonno ma anche a mantenerlo. Bevendola si finisce con sempre coll’avere sogni disturbati ma anche brutti risvegli e magari anche a precoci risvegli con moltio problemi a riprendere sonno.

Cosa bere prima di dormire?

Una buona tisana di luppolo, fiori d’arancio, camomilla. Il luppolo è consigliato per le sue qualità sedative. Ha proprietà calmanti e per gli stati di tesnione, disturbi del sonno e irrequietezza. Il profumo dei fiori di arancio ha un effetto sedativo. La bevanda favorisce un sonno riposante. La camomilla lo sanno tutti aiuta contro gli stati di insonnia e favorisce un riposo tranquillo.

Cosa non bere prima di dormire?

La birra. Anche se l’alcol agisce come sedativo in realtà fa addormentare più facilmente, ma non garantisce una notte riposante. Il corpo infatti dopo un paio d’ore cercherà di espellerlo perché lo vede come una tossina. Per questo cercherà di estrarre acqua dalle cellule per espellere la tossina attraverso i reni e la vescica. Ci si dovrà alzare molte volte durante la notte e il sonno ne verrà fuori molto disturbato.

Quali sono i benefici dell’acqua gassata?

Aiuta a digerire in quanto stimola la secrezione dei succhi gastrici. E’ indicata per chi soffre di digestione lenta e pesante. Ha un effetto batteriostatico perché l’acido carbonico che si genera con la gasatura contrasta la proliferazione microbica. Ha un effetto lavaggio migliore delle acqua lisce se bevuta negli intervalli tra le portate. Bere acqua gassata è una bibita con una valore aggiunto che non apporta nessun contributo calorico. Ha le medesime proprietà di quella naturale. Assunta prima di un pasto riduce la fame.

A cosa fa male?

Secondo i ricercatori palestinesi della Birzeit University di Ramallah fa ingrassare. Stimola, infatti, l’ormone della fame e per questo non consente di dimagrire. Anche se è priva di calorie in realtà provoca la fame. Chi vuole perdere peso si dovrebbe astenere dal bere acqua gassata.

Cosa contiene l’acqua gassata?

E’ ricca di anidride carbonicaBisogna stare molto attenti ai suoi effetti collaterali. Può provocare eruttazioni difficili da controllare, dare vita a singhiozzo e tosse, peggiorare alito cattivo e alitosi. Problemi si possono avere canche con lo smalto dei denti. Non è indicata per chi soffre di ernia iatale, reflusso gastresofageo, gastrite, ulcera. Attenzione va prestata anche da chi soffre di colite, infiammazione dei doverticoli, flatulenza e meteorismo. Va evitata in caso di  disfagia e compromissione delle funzioni motorie generali.